Notizie per l'industria delle materie plastiche e della gomma. Macplas
Ambiente venerdì, 16 ottobre 2020

VinylPlus e l’industria del PVC guardano al 2030

Oltre 180 partecipanti da 24 Paesi hanno preso parte all’edizione 2020 virtuale di VinylPlus Sustainability Forum (VSF) sul tema #CircularVinyl. L'evento, organizzato da VinylPlus, l’Impegno Volontario per lo sviluppo sostenibile dell'industria europea del PVC, ha proposto i principali risultati raggiunti da un’industria del PVC coesa e le basi sui cui si sta costruendo il nuovo programma di sostenibilità al 2030.

 

Riflettendo su un decennio di sostenibilità del PVC, il direttore generale di VinylPlus, Brigitte Dero, ha sottolineato il successo di VinylPlus nell'affrontare le sfide di sostenibilità, supportando l'economia circolare e affrontando temi come il riciclo sicuro per migliorare ulteriormente la circolarità del PVC. “Sono orgogliosa del lavoro svolto da VinylPlus e dai suoi partner per incrementare le prestazioni di sostenibilità e l'uso sostenibile del PVC. Siamo pienamente impegnati a essere circolari, lavorando a stretto contatto con la Commissione Europea e contribuendo attivamente alla Circular Plastics Alliance”, ha commentato Dero.

 

“VinylPlus è un perfetto esempio di come rendere reale l'economia circolare, essendo stata la prima filiera che nel 2001 ha raccolto la sfida di trasformare un problema in un'opportunità. Nell'affrontare le problematiche ambientali riguardanti il PVC, VinylPlus e l'industria hanno adottato un approccio ambizioso e lungimirante: organizzare, cooperare e comunicare con l'intera filiera, dal produttore all'utilizzatore a valle e al gestore dei rifiuti”, ha dichiarato Kirsi Ekroth-Manssila, Capo Unità alla DG Grow della Commissione Europea, elogiando l'impegno e il ruolo proattivo di VinylPlus nella Circular Plastics Alliance.

 

L'evento non è stato solo un riconoscimento dei risultati ottenuti dalla filiera del PVC, ma anche un momento ideale per discutere e fornire feedback sul nuovo programma di sostenibilità al 2030, attualmente in fase di sviluppo. Il dialogo si è basato su una consultazione degli stakeholder esterni, condotta da Accenture, sui fattori chiave di sostenibilità, sfide e opportunità alle quali l'industria del PVC dovrà rispondere nel prossimo decennio. I partecipanti a VSF hanno sostenuto un vivace dibattito fornendo le loro opinioni sulla direzione del programma e su temi rilevanti quali rafforzare l'impegno di VinylPlus con gli stakeholder e garantire la sostenibilità a lungo termine del PVC.

 

L'evento si è concluso con la cerimonia di premiazione dei VinylPlus Product Label, che ha gratificato le aziende e i partner di VinylPlus che offrono prodotti in PVC con le più alte prestazioni di sostenibilità. A oggi, 10 aziende hanno ottenuto il Product Label per 112 prodotti in PVC realizzati in 18 siti europei. Sulla base di criteri di sostenibilità ben definiti, il VinylPlus Product Label è aperto a tutti i prodotti in PVC per edilizia e costruzioni.