Grafe
Notizie per l'industria delle materie plastiche e della gomma. Macplas
Marketing venerdì, 21 ottobre 2022

Una filiera completamente integrata negli stabilizzanti alla luce

Fornitore mondiale di stabilizzanti alla luce per materie plastiche in un'ampia gamma di applicazioni industriali, UniteChem si presenta al K 2022 con un portafoglio completo di additivi di alta qualità e una presenza locale dedicata in tutti i principali mercati. Gli ambiziosi programmi di espansione della capacità produttiva, i nuovi prodotti, l’attività di ricerca e sviluppo e la logistica di supporto ai clienti sono i temi attraverso cui si dipana il programma espositivo dell’azienda.

 

"I nostri investimenti si estendono a tutti i livelli per consentirci un posizionamento unico per rispondere alle esigenze attuali e future dei nostri clienti, con la massima affidabilità e sicurezza di approvvigionamento", ha affermato Junyi Lin (nella foto in basso), CEO di UniteChem Group. "Siamo l'unico produttore al mondo di stabilizzanti alla luce con una filiera completamente integrata, che ci aiuta a far fronte alle fluttuazioni nell' approvvigionamento delle materie prime e a continuare a offrire i nostri prodotti a prezzi competitivi a sostegno delle attività dei nostri clienti. Saldamente radicati nel nostro DNA, i nostri valori fondamentali di fiducia, partnership ed eccellenza pongono le basi per un'ulteriore crescita globale e sostenibile, soddisfacendo le esigenze del mercato locale".

 

Espansione della rete di supporto e IPO

UniteChem continuerà a espandere la sua presenza locale in tutto il mondo, con nuove operazioni che verranno avviate nel mercato statunitense attraverso un nuovo ufficio vendite nel New Jersey e un magazzino distributivo in Georgia, che saranno entro la fine del 2022. È prevista anche la realizzazione di un nuovo magazzino per l’Europa meridionale in Italia, che integrerà il polo logistico esistente ad Anversa, in Belgio. Inoltre, la sicurezza d'approvvigionamento continuerà ad essere assicurata con spedizioni da diversi porti strategici in Cina, tra cui Guangzhou, dove UniteChem gestisce un importante magazzino, oltre a Shanghai, Qingdao, Tianjin e Lianyunyang.

 

Di pari passo con la rapida crescita della domanda globale si allarga anche il team del gruppo. In Europa, sono stati assunte nuove risorse commerciali, per portare il supporto tecnico di UniteChem ancora più vicino ai clienti e consentire una risposta più rapida alle esigenze specifiche. Inoltre, di recente è stato aperto un nuovo centro di ricerca e sviluppo a Shanghai, che porta a cinque i laboratori operativi del gruppo. Per finanziare questi investimenti e quelli futuri, il gruppo ha presentato un'offerta pubblica iniziale (IPO) alla Borsa di Shanghai e prevede di essere ufficialmente quotato entro la fine del 2022.

 

Nuovi additivi ad alte prestazioni

Al K 2022, il Gruppo UniteChem presenta diversi nuovi additivi ad alte prestazioni, a cominciare da Hals (stabilizzatori alla luce a base di ammine inibite) LS-2020, recentemente commercializzato per fibre e nastri di poliolefine e altri materiali polimerici, e Hals LS-119, rivolto principalmente al settore agricolo, per serre, oltre che ai tecnopolimeri per il settore automobilistico ecc. Le novità di gamma comprendono anche LS-4050, Hals a basso peso molecolare che sarà lanciato ufficialmente nel 2023 per articoli a pareti spesse, oltre a diversi ritardanti di fiamma a base di BDP e PAPP, privi di alogeni, per applicazioni esigenti come i collegamenti multifibra a innesto, e due stabilizzanti per poliammidi ad alta resistenza termica, per componenti e fibre per il settore automobilistico. Inoltre, viene proposta un'anteprima dei nuovi prodotti chimici in arrivo, come i NO-N-OR Hals per il settore dei film agricoli e vari agenti nucleanti per le formulazioni di PP, PE, PET, PBT PLA.

 

Investimenti nella produzione globale sostenibile

Per quanto riguarda sicurezza e protezione dell'ambiente, UniteChem monitora, ottimizza e migliora continuamente la sostenibilità della sua infrastruttura di produzione, implementando iniziative di riciclo, riutilizzo e riduzione dell’utilizzo di materie prime, in linea con gli Obiettivi di Sviluppo Sostenibile delle Nazioni Unite. Questo comprende numerosi sistemi di controllo automatico DCS e di strumentazione di sicurezza SIS, impianti di trattamento delle acque e una gestione all'avanguardia dei rifiuti pericolosi. In aggiunta ai regolari audit di terze parti, è stato creato un nuovo team ESG per gestire unitariamente e supervisionare le iniziative di sostenibilità, economia circolare e protezione ambientale del gruppo in tutte le attività.

 

Tra queste rientrano l'adozione di un nuovo processo ecologico per gli assorbitori UV e una tecnologia più sostenibile per sintetizzare gli assorbitori UV di benzotriazolo in un processo proprietario di riduzione catalitica dell'idrogenazione presso il sito in espansione a Suqian (Jiangsu). Grazie a una solida integrazione verticale, che garantisce ampia flessibilità produttiva, elevata affidabilità e massimo controllo della qualità, UniteChem dispone di capacità affidabili di 80 mila tonnellate per intermedi e di 40 mila tonnellate per prodotti finiti, destinate ad essere significativamente ampliate in termini sia di scala che di gamma entro il 2024.

 

Con la costruzione di due nuovi impianti a Shengjin e Shengrui nella provincia di Jiangsu e un altro a Nanchong nella provincia di Sichuan, la capacità di Hals e di assorbitori UV aumenterà rispettivamente di 16 mila e 15 mila tonnellate, oltre a 20 mila tonnellate destinate ad altri additivi prestazionali essenziali, tra cui ritardanti di fiamma, antiossidanti e agenti nucleanti.

Condividi: