Notizie per l'industria delle materie plastiche e della gomma. Macplas
Ambiente venerdì, 12 dicembre 2014

Un regalo di Natale anche all’ambiente

L’11 dicembre, presso Palazzo Marino a Milano, è stata presentata l’iniziativa “A Natale a Milano puoi fare un regalo anche all’ambiente”, promossa dal Comune di Milano in collaborazione con Corepla (il consorzio nazionale per la raccolta, il riciclo e il recupero dei rifiuti da imballaggi in plastica), IPPR (l’istituto per la promozione delle plastiche da riciclo), Apeca (l’associazione esercenti commercio ambulante) e i volontari dell’associazione onlus Sorriso. Dal 15 al 23 dicembre, nella gran parte dei mercati cittadini, verranno distribuite 100 mila borse natalizie prodotte dalla società toscana Vignolbags, licenziataria del marchio “Plastica Seconda Vita” rilasciato da IPPR, utilizzando circa il 30% di plastica riciclata post consumo. Il progetto, ideato dal Comune di Milano e realizzato dal consorzio Corepla, che ha investito per l’iniziativa circa 100 mila euro, vuole continuare a sensibilizzare i cittadini milanesi alla corretta raccolta differenziata degli imballaggi in plastica e incoraggiare i commercianti a munirsi anche di sacchetti riutilizzabili per la vendita delle loro merci. I volontari dell’associazione Sorriso distribuiranno le borse in 32 mercati di Milano, per un totale di 45 presidi.

“L’iniziativa di Corepla e di tutti coloro che hanno collaborato a questo progetto aiuta Milano a promuovere un’economia collaborativa e rispettosa dell’ambiente. A Milano la raccolta differenziata ha superato il 50%. Un dato che dimostra come i cittadini abbiano sviluppato una grande sensibilità ambientale, che iniziative come questa non possono che rafforzare. Estendo il ringraziamento anche ai volontari dell’associazione Sorriso che contribuiranno con il loro impegno alla realizzazione del progetto”, ha dichiarato l’assessore all’ambiente Pierfrancesco Maran.

“Mi fa piacere ricordare che Milano è stata tra le prime grandi città ad avviare il servizio di raccolta differenziata degli imballaggi in plastica ed è lombardo il più importante impianto di riciclo. Oggi, a livello nazionale sono 7325 i Comuni attivi e 57 milioni i cittadini coinvolti. Il 2013 ha fatto registrare un +11% per la raccolta differenziata degli imballaggi in plastica portandola a un totale di 768 mila tonnellate e per il 2014 la tendenza all’aumento va consolidandosi. Rappresentano un’ulteriore eccellenza, non solo a livello italiano ma anche internazionale, i settori industriali che si dedicano alla produzione di impianti di riciclo post consumo. In questo ambito specifico viene infatti riconosciuta all’Italia una vera e propria leadership anche nei confronti della concorrenza tedesca”, ha sottolineato il presidente di Corepla Giorgio Quagliuolo.

Corepla, nel 2013 ha ricevuto da Amsa 28 mila tonnellate di imballaggi in plastica raccolti nel solo Comune di Milano, il 12,5% in più rispetto all’anno precedente. Nel primo semestre del 2014, inoltre, si è registrato un ulteriore incremento pari al 9,2% rispetto allo stesso periodo del 2013, a dimostrazione del fatto che la raccolta differenziata in città continua a crescere nonostante diminuisca l’immesso al consumo. La Lombardia con oltre 155 mila tonnellate raccolte nel 2013 è la regione che raccoglie la maggiore quantità di imballaggi in plastica, con un rapporto di 16 kg per ogni abitante (il primo posto spetta al Veneto, con un rapporto procapite di 20,1).

Condividi: