Notizie per l'industria delle materie plastiche e della gomma. Macplas
Marketing giovedì, 26 novembre 2020

Un nuovo servizio di Amaplast per la rivalutazione dei beni aziendali

 

Il Decreto Legge “Agosto” (convertito con Legge n. 126 del 13 ottobre 2020) ha introdotto importanti aggiornamenti riguardanti la rivalutazione dei beni aziendali, rendendo tale strumento di grande interesse per le imprese.

 

È stato stabilito infatti che tale rivalutazione potrà avere rilevanza civilistica-contabile e/o fiscale attraverso il versamento di un’imposta sostitutiva del 3% sui maggiori valori iscritti.

 

I beni aziendali, anche singoli, che possono essere oggetto di rivalutazione sono principalmente:

- terreni e fabbricati;

- impianti, macchinari, attrezzature;

- marchi e brevetti.

 

I vantaggi si traducono in una maggiore patrimonializzazione che permetterà all’impresa di godere di un miglior prestigio di mercato, profilo fiscale e del proprio rating, ottenendo un abbattimento della base imponibile, con i maggiori ammortamenti.

 

Sebbene non sia previsto l’obbligo di dotarsi di una perizia di stima a supporto della rivalutazione effettuata che verifichi e attesti il corretto valore attualizzato del bene, gli amministratori e il collegio sindacale dovranno indicare nelle rispettive relazioni i criteri applicati ai fini della quantificazione della rivalutazione operata, attestando che il relativo valore rientri nei limiti indicati dall’art.11 della Legge n. 342/2000. È quindi raccomandabile supportare l’operazione con stime o perizie asseverate, preferibilmente redatte da professionisti terzi.

 

Viste le competenze specifiche in materia e grazie alla collaborazione con ACIMAC/UCIMA, AMAPLAST-Associazione Nazionale Costruttori di Macchine e Stampi per Materie Plastiche e Gomma si è strutturata con un team di qualificati esperti di tecnologie per la plastica e la gomma e di beni strumentali in generale, affiancati da esperti di finanza e di fiscalità aziendale, per rilasciare perizie tecniche asseverate (comprensive di analisi tecnologiche ed economiche dei beni strumentali aziendali), finalizzate alla corretta assegnazione del valore economico di mercato a macchinari, attrezzature, impianti.

 

Il servizio proposto da AMAPLAST alle aziende costruttrici di macchine e trasformatrici di plastica e gomma comprende:

- un’analisi economico/amministrativa;

- un’analisi tecnologica finalizzata al rilascio di perizie tecniche asseverate.

 

AMAPLAST garantisce anche la presenza di un proprio esperto nelle eventuali visite ispettive/contenziosi con l’Ente preposto circa la congruità tecnica del valore del bene stimato ai sensi della presente attività.

 

www.amaplast.org

Condividi: