Da SMC la nuova unità ZK2-A

“Tutto in uno” per generare e gestire il vuoto

Tecnologia - giovedì, 2 luglio 2020

Con il lancio della serie ZK2-A, SMC rinnova il sistema eiettore e di gestione della linea del vuoto “tutto in uno”. L'ultima versione offre prestazioni migliorate in termini di spazio, energia, manutenzione e bassa rumorosità attraverso l'innovazione e il design.

 

La nuova unità ZK2-A è stata progettata pensando alla flessibilità di utilizzo ed è completamente intercambiabile con l’attuale serie ZK2. Inalterate anche le caratteristiche originali di risparmio energetico, tra cui un vacuostato digitale che riduce il consumo d'aria fino al 90% e un eiettore a due stadi che aumenta il flusso di aspirazione fino al 50%.

 

La nuova versione ha diverse caratteristiche che aiutano a migliorare la produttività, il montaggio, la manutenzione e tutte le operazioni di rilevazione, regolazione e gestione del vuoto. Gli utilizzatori possono beneficiare della facilità di retrofitting del dispositivo ZK2-A, i cui componenti possono essere aggiunti o sostituiti, come per esempio le stazioni del collettore su supporto guida DIN, l’eiettore stesso o il vacuostato.

 

“La serie ZK2-A ha tutti i vantaggi dell'originale progetto “tutto in uno” con componenti integrati e cablaggio ridotto, rendendo quest’unità particolarmente compatta e leggera. Inoltre, è stato previsto un silenziatore di scarico molto efficace che contribuisce a migliorare la portata di aspirazione fino al 20%, creando ambienti di lavoro più sani e risparmiando energia”, ha sottolineato Roberto Rubiliani, product manager di SMC Italia.

 

Le molteplici possibilità di configurazione rendono il prodotto ideale per innumerevoli applicazioni. L’unità per il vuoto ZK2-A è la soluzione indicata nel caso in cui lo spazio sulle attrezzature sia limitato o sulle parti mobili dei robot dove risulta necessario ridurre pesi e momenti.


Torna alla pagina precedente