Notizie per l'industria delle materie plastiche e della gomma. Macplas
Marketing mercoledì, 2 marzo 2016

Tre giorni a Ho Chi Minh City

Presso il quartiere fieristico Saigon Exhibition and Convention Center di Ho Chi Minh City, dal 1° al 3 marzo si svolge la sesta edizione della fiera Plastics & Rubber Vietnam, dedicata settore delle materie plastiche e della gomma in Vietnam e organizzata da Singapore Exhibition Services in collaborazione con Messe Düsseldorf Asia. Assocomaplast partecipa alla manifestazione con uno stand istituzionale condiviso con ICE e Ucima, situato nella Hall 1A, stand K10. Stefania Arioli, in rappresentanza dell’associazione è presente in fiera per offrire assistenza agli espositori italiani e per accogliere gli operatori locali, fornendo informazioni di settore e materiale promozionale, fra cui l’elenco soci di Assocomaplast, la rivista MacPlas International, e per promuovere la prossima edizione di Plast 2018 (Milano, 29 maggio-1 giugno 2018), che si svolgerà nell’ambito della nuova iniziativa denominata “the Innovation Alliance”.

La fiera è supportata dal Ministero dell’Industria e del Commercio, dal Ministero della Scienza e della Tecnologia, dal Ministero dell’Agricoltura e dello Sviluppo Rurale, dalla Camera di Commercio e Industria vietnamita da varie associazioni di categoria locali, quali Vietnam Plastics Association, Vietnam Packaging Association e Rubber Plastics Manufacturer Association. In qualità di principale fiera per il comparto delle materie plastiche e della gomma locale, la manifestazione offre un’importante vetrina a tecnologie e attrezzature, materiali, prodotti finiti e semilavorati e servizi per l’industria vietnamita e per tutta l’area geografica in cui si svolge. L’edizione 2016 accoglie la presenza di partecipazioni da Austria, Cina, Corea, Germania, Italia, Regno Unito, Repubblica Ceca e Singapore, che rendono l’evento quello con la più ampia rappresentanza internazionale nel suo genere in Vietnam e in Indocina.

L’industria della trasformazione della plastica è una di quelle che cresce più rapidamente in Vietnam, in media del 20-25% all’anno. Secondo l’associazione locale delle materie plastiche, il fatturato delle esportazioni di prodotti in plastica vietnamiti ha raggiunto i 4,2 miliardi di dollari nei primi 6 mesi del 2015, con un tasso di crescita del 10,3% rispetto all’anno precedente. Grazie alla partnership transpacifica (TPP) da poco conclusa dal governo con altri 11 paesi, tale crescita sarà ancora più accentuata nei prossimi anni.

La scorsa edizione della fiera, svoltasi nel 2014, aveva raccolto 152 espositori da 19 nazioni e richiamato oltre 7000 visitatori dal Vietnam e dai paesi limitrofi. Quest’anno Plastics & Rubber Vietnam si svolge in concomitanza con Propack Vietnam 2016, undicesima edizione della mostra specializzata nel settore dell’imballaggio. Ed è proprio il packaging una delle applicazioni delle materie plastiche che nel paese mostra le migliori prospettive di sviluppo, in funzione di una domanda di manufatti in crescita, trainata dall’espansione dei consumi da parte di una popolazione giovane e che dispone di un reddito tuttora in aumento.

Anche secondo i commenti raccolti nel primo giorno di fiera tra gli espositori italiani - una decina di costruttori di macchine e attrezzature, nell’ambito della collettiva coordinata da ICE-Agenzia - il Vietnam si conferma uno dei mercati più dinamici dell’Estremo Oriente, con diverse multinazionali (beni di consumo, alimenti, elettronica) che hanno avviato in loco, anche recentemente, proprie filiali produttive.

Condividi: