Notizie per l'industria delle materie plastiche e della gomma. Macplas
Marketing venerdì, 14 luglio 2017

Superata quota mille

Sono oltre 1000 le aziende che, al 30 giugno 2017, hanno confermato la propria partecipazione a Plast 2018, mostra internazionale per l’industria delle materie plastiche e della gomma che avrà luogo a Milano dal 29 maggio al 1° giugno 2018.

 “A poco meno di un anno dall’evento, quasi il 90% dello spazio disponibile risulta così prenotato, con un notevole incremento della superficie richiesta dai partecipanti stranieri (+34% rispetto a tre anni fa), a conferma dell’internazionalità della mostra. Abbiamo grandi attese, quindi, rispetto ai risultati finali di Plast 2018”, sottolinea con soddisfazione il presidente dell’ente organizzatore Promaplast, Alessandro Grassi. In crescita anche il numero complessivo di espositori diretti, con particolare riferimento proprio a quelli esteri (+15%).

L’incremento delle prenotazioni risulta diffuso su tutti i quadranti geografici. Analogamente, positivo è il trend di tutti i settori merceologici rappresentati dalla mostra: macchine, attrezzature e stampi per i vari processi di trasformazione (stampaggio a iniezione, estrusione ecc.), materie prime (polimeri e gomma) e additivi ecc.

La segreteria organizzativa ha avviato la fase delle assegnazioni - suddivise nei padiglioni per merceologia - che verranno proposte agli espositori entro fine agosto.

Naturalmente, è ancora possibile iscriversi a Plast 2018 fino a esaurimento degli spazi. In questa prima fase delle assegnazioni, coloro che lo faranno tempestivamente potranno assicurarsi un posizionamento all'interno del padiglione di propria competenza; in seguito, le aziende interessate potranno ancora partecipare solo in caso di spazi residui e dovranno attendere il termine delle verifiche da parte degli espositori già iscritti.

Agli espositori di Plast 2018 sarà offerta una serie di servizi rinnovati, fra cui la presenza nei portali internet Expopage e Smart Catalog di FieraMilano, la connessione wi-fi gratuita nel quartiere espositivo, un parcheggio auto gratuito per ogni espositore, la moquette nelle corsie dei padiglioni ecc.

Plast 2018 aderisce a “The Innovation Alliance”: per la prima volta insieme, cinque vetrine fieristiche internazionali (Ipack-Ima, Meat-Tech, Plast, Print4All e Intralogistica Italia) che potranno essere visitate con un solo biglietto di ingresso e che, in una logica di filiera e di affinità settoriale, ospiteranno le eccellenze tecnologiche di diversi comparti: dalla lavorazione di materie plastiche e gomma alla stampa industriale, dal processing al packaging, dalla personalizzazione grafica di imballaggi ed etichette, fino a movimentazione e stoccaggio delle merci. Una manifestazione che occuperà tutti i padiglioni del quartiere espositivo di FieraMilano.

Nell’ambito di Plast 2018, inoltre, a completamento dell’offerta tecnica e merceologica del comparto materie plastiche e gomma, saranno ospitati tre saloni-satellite: Rubber 2018 (in collaborazione con Assogomma), 3D Plast (stampa 3D e tecnologie affini), Plast-Mat (materiali innovativi).

“Plast rappresenterà così l’appuntamento di settore più importante in Europa nel 2018, con l’auspicio che possa ancora beneficiare di un contesto economico favorevole come quello che sta attualmente caratterizzando l’industria italiana delle macchine per materie plastiche e gomma che, nel primo trimestre del 2017, ha registrato una crescita a due cifre sia delle esportazioni sia all’import”, conclude Grassi.

L’elenco dei partecipanti alla mostra è disponibile nel sito www.plastonline.org.

Condividi: