Notizie per l'industria delle materie plastiche e della gomma. Macplas
Tecnologia lunedì, 8 marzo 2021

Stampante 3D Roadrunner con tecnologia FDM veloce e precisa

Una nuova piattaforma per la stampa 3D industriale sarà introdotta da 3D Systems in collaborazione con Jabil. La soluzione si basa sulla stampante Roadrunner con tecnologia FDM (Fused Deposition Modeling), ossia mediante filamenti fusi, ad alta velocità ed elevata precisione grazie all’utilizzo di un avanzato sistema di controllo elettronico del movimento. Velocità e precisione, abbinate a resistenza alle alte temperature e disponibilità di un’ampia area stampa consentono alla stampante Roadrunner di garantire efficienza produttiva e di assecondare le esigenze delle applicazioni più avanzate in vari settori quali quelli automobilistico e aerospaziale.

 

"L'introduzione della stampante basata sulla fusione ad alta velocità di filamenti consentirà a 3D Systems di consolidare la strategia organizzativa adottata nel 2020, nonché di ampliare la propria presenza sui mercati in espansione che richiedono prodotti di elevata affidabilità, come i settori aerospaziale e automobilistico. I nostri investimenti in questa soluzione, unitamente alla collaborazione con Jabil, permetteranno agli utenti di migliorare la produttività e le prestazioni mediante l'uso della produzione additiva con una piattaforma comprendente hardware, software e materiali appositamente progettata per soddisfare i requisiti elevati dei comparti industriali. La proposta di valore, che riteniamo essere molto convincente, aprirà alla nostra azienda la strada verso nuovi mercati per un valore stimato in oltre 400 milioni di dollari, con la prospettiva di un'ulteriore espansione al di là delle opportunità attuali non appena i vantaggi economici di questa nuova piattaforma tecnologica saranno stati pienamente dimostrati", ha dichiarato Jeffrey Graves, presidente e CEO di 3D Systems.

 

Tra gli impieghi della piattaforma rientra la stampa diretta di condutture e componenti per il settore aerospaziale, per droni, per l’industria automobilistica (parti di cruscotti o per impieghi sotto-cofano) e per beni industriali di vario genere; la realizzazione di attrezzature, fissaggi e supporti per automazione, robotica e assistenza al sollevamento, così come di stampi permanenti e a perdere; prototipazione a supporto dei settori automobilistico, aerospaziale, medicale ecc. La stampante industriale Roadrunner si contraddistingue per tassi di deposizione del materiale elevati, precisione dimensionale, ridotto costo unitario del componente senza sacrificare la qualità e utilizzo di materiali ad alte prestazioni resistenti alle temperature, quali PEI, PA, ABS, PET ecc.

Condividi: