Notizie per l'industria delle materie plastiche e della gomma. Macplas
Materiali martedì, 12 luglio 2022

Stampaggio a iniezione di espansi per componenti auto a vista

Una nuova gamma di compound a base di PP è stata presentata da Sabic per lo stampaggio a iniezione di materiale espanso. I nuovi gradi PPc F9005, PPc F9007 e PPc F9015, con rinforzo minerale, possono contribuire a ottenere eccellenti caratteristiche estetiche per componenti a vista per interni auto con geometrie complesse, quali pannelli e finiture per portiere, rivestimenti di sedili e vano baule, coperture dei montanti e console centrali.

 

A differenza dei materiali FIM (Foam Injection Molding) standard, che tendono a presentare difetti superficiali, i nuovi compound di Sabic offrono una qualità superficiale uniformemente elevata, simile a quella delle parti stampate a iniezione tradizionali. Rispetto ai componenti solidi, quelli espansi realizzate con questi compound permettono un significativo risparmio di peso che può contribuire a ridurre le emissioni. Secondo uno studio di valutazione del ciclo di vita (LCA), i nuovi materiali consentono di ridurre fino al 15% le emissioni di biossido di carbonio.

 

In passato, il processo FIM era essenzialmente limitato a parti non visibili, che ne limitava l'utilità nelle applicazioni automobilistiche. La schiumatura può presentare caratteristiche estetiche inferiori: tra i difetti tipici, striature argentate, linee di vortice e avvallamenti. I compound di Sabic per componenti interni a vista espandi offrono superfici goffrate a basso gloss di qualità uniformemente elevata, con l'eliminazione di striature e vortici.

 

La carica di talco presente in questi gradi agisce come agente nucleante, favorendo la generazione di bolle più fini, che contribuiscono a dare un aspetto uniforme della superficie. Per una migliore estetica, questi gradi sono attualmente disponibili nei colori selezionati per gli interni delle automobili, ma è possibile ottenere anche colorazioni personalizzate.

 

“Il settore automobilistico è sempre alla ricerca di nuove strategie per la riduzione del peso che possano migliorare l'efficienza energetica e raggiungere gli obiettivi di sostenibilità. Benché lo stampaggio a iniezione di materiale espanso apporti ai pezzi la leggerezza desiderata, i produttori sono stati fino a ora costretti a scendere a compromessi nell'estetica. Abbiamo applicato la nostra vasta esperienza nella tecnologia di schiumatura per sviluppare questi nuovi composti e contribuire a risolvere il problema della qualità superficiale, aprendo nuove opportunità applicative per pezzi in materiale espanso", ha commentato Abdullah Al-Otaibi, direttore generale, ETP & Market Solutions di Sabic.