Notizie per l'industria delle materie plastiche e della gomma. Macplas
Marketing venerdì, 12 febbraio 2021

Sace, Intesa Sanpaolo e UniCredit sostengono la crescita di Goglio con 30 milioni di euro

Un finanziamento da 30 milioni di euro, garantito da Sace attraverso Garanzia Italia, verrà erogato da Intesa Sanpaolo e UniCredit in favore di Goglio, azienda italiana leader nel settore dell’imballaggio flessibile. Le risorse saranno utilizzate dall’azienda lombarda per sostenere il suo piano di sviluppo, con particolare attenzione a nuove tecnologie di produzione che consentano una maggiore efficienza e un minore impatto ambientale delle sue attività e prodotti, nonché per incrementare la presenza del gruppo sui mercati esteri.

 

“L’impegno nell’attività di ricerca e sviluppo e gli investimenti nella costante innovazione oltreché nei prodotti, anche degli impianti produttivi e dei processi, sono da sempre caratteristiche distintive del Gruppo Goglio. In un momento di forte discontinuità come l’attuale, determinato dall’emergenza sanitaria sviluppatasi a livello mondiale, siamo convinti che si debba avere il coraggio di continuare a investire, per presentarsi pronti all’appuntamento con la ripresa”, ha dichiarato Davide Jarach, responsabile sviluppo strategico di Goglio. Il gruppo continua inoltre a puntare molto sull’Italia, dove saranno realizzati oltre la metà degli investimenti previsti per il prossimo quadriennio.

 

Goglio affianca il cliente in tutto il processo di confezionamento per fornire soluzioni che garantiscano l’efficienza dei processi e la qualità dei prodotti. È tra i pochi fornitori in grado di offrire un servizio a 360°: dall’ideazione e dallo sviluppo della soluzione di confezionamento ottimale, all’offerta di laminati flessibili ad alta barriera e agli accessori in plastica, dalla fornitura di macchinari e linee di confezionamento, all’assistenza tecnica e ai servizi. Le soluzioni flessibili offerte da Goglio si caratterizzano per vantaggi in termini di praticità e sostenibilità, poiché permettono il trasporto di una maggiore quantità di prodotto a fronte di un minor ingombro e peso del contenitore rispetto a forme tradizionali di confezionamento. Non solo, il gruppo ha conquistato il mercato grazie all’introduzione di Fres-Co System, un sistema integrato composto da laminati flessibili, macchine, accessori in plastica e servizi per la protezione, la conservazione e il mantenimento degli alimenti freschi come appena prodotti. Più prodotto, meno packaging: Goglio è attivo nel contrasto allo spreco e con la propria attività è impegnata a offrire soluzioni che aiutino a garantire cibo sano, sicuro e sufficiente per tutti, nel rispetto dell’ambiente e dei suoi equilibri.

 

Goglio, che impiega oltre 1800 dipendenti a livello globale e ha un fatturato consolidato di circa 380 milioni di euro, è uno dei principali operatori in Europa nel settore dell’imballaggio flessibile. Fondato nel 1850, il gruppo progetta, sviluppa e realizza sistemi completi per l’imballaggio fornendo laminati flessibili, valvole, macchine e servizi per ogni esigenza di confezionamento che trovano applicazione in molteplici comparti industriali: alimentare, chimico, cosmetico, della detergenza, delle bevande e dei prodotti per animali. Il gruppo, che opera a livello globale, è presente con stabilimenti produttivi in Italia, Olanda, Stati Uniti e Cina e uffici commerciali in vari Paesi europei, in Sud America e nel Sud Est Asiatico. Nel 2020 Goglio ha celebrato 170 anni di attività.