Grafe
Notizie per l'industria delle materie plastiche e della gomma. Macplas
Ambiente mercoledì, 26 ottobre 2022

Riciclo meccanico per le bottiglie in PET

Su tutto il territorio nazionale Coripet ha avviato il riciclo meccanico di bottiglie da 500 ml in PET bianche opache con etichette coprenti. L’iniziativa vuole essere un passo significativo per incrementare sempre più i volumi di materie prima seconda, riducendo la produzione di plastica vergine. Il consorzio ha inoltre promosso questa iniziativa presso i centri di selezione per avvicinare l’Italia agli obiettivi di riciclo di bottiglie previsti dalla Direttiva SUP.

 

Il nuovo flusso, attivato anche grazie alla collaborazione con Corepla e tutti gli operatori della filiera, porterà a riciclare circa 20 mila tonnellate di bottiglie in più che in precedenza, contribuendo alla crescita e all’evoluzione del modello di raccolta e avvio a riciclo delle bottiglie in PET a livello nazionale. Dopo il recente finanziamento con garanzia Sace per l’installazione di oltre 860 nuovi eco-compattatori sul territorio italiano per rafforzare e consolidare la raccolta selettiva per il bottle-to-bottle, Coripet ora punta a incrementare i volumi di avvio a riciclo a livello nazionale.

 

“Coripet mantiene il suo ruolo di innovatore di modelli. Dal primo gennaio 2023 a livello nazionale tutti i centri di selezione in cui arriva la raccolta differenziata degli imballaggi in plastica, saranno in grado di selezionare questo tipo di rifiuti riciclabili al 100%. I risultati si vedranno in tempi rapidi e in modo significativamente misurabile: stimiamo un aumento di circa il 7% dell’indice di raccolta e riciclo di contenitori per liquidi in PET”, ha commentato Corrado Dentis, presidente di Coripet.