Notizie per l'industria delle materie plastiche e della gomma. Macplas
Tecnologia martedì, 20 luglio 2021

Rete di imprese per lo stampaggio a compressione di materiali compositi

Le tre aziende abruzzesi ACS (Advanced Composites Solutions), Susta e UForm hanno firmato un contratto di rete con cui hanno dato vita a CarbonForm, che si occuperà dello sviluppo di tecnologie “press forming” per la lavorazione di materiali compositi.

 

Il contratto di rete tra i tre partner ha avuto origine dalla conversione di un impianto che in precedenza lavorava metallo allo stampaggio per compressione di componenti in fibra di carbonio presso una unità produttiva a Villa Zaccheo, nel Comune di Castellalto (Teramo). Attraverso tale tecnologia di trasformazione, CarbonForm si prefigge la produzione in serie, destinati in particolare all’industria automobilistica, di un numero molto più elevato componenti rispetto a quelli ottenibili con l’impiego delle tradizionali tecnologie di lavorazione dei materiali compositi in autoclave.

 

Con sede a Tortoreto (Teramo), ACS (Advanced Composites Solutions) è specializzata nella progettazione e nella produzione di componenti in materiali rinforzati con fibra di carbonio che trovano impiego nelle industrie automobilistica, aerospaziale, nautica, dei trasporti, della protezione civile, edile e dell’interior design. Susta, con sede a Castellalto (Teramo), costruisce stampi e attrezzature per la lavorazione a caldo e a freddo del metallo, prevalentemente per l’industria automobilistica. A Castellalto ha sede anche UForm, parte del gruppo Susta, che produce componenti automobilistici mediante processi di stampaggio a caldo, taglio laser, saldatura e granigliatura.