Notizie per l'industria delle materie plastiche e della gomma. Macplas
Tecnologia giovedì, 6 ottobre 2022

Pulizia laser degli anilox

La nuova versione del sistema Evolux per la pulizia laser degli anilox verrà presentata in anteprima da Ulmex, produttrice di soluzioni per il settore della stampa, in collaborazione con Zecher, produttore di anilox, al K 2022. Ottimizzato e potenziato per diventare parte integrante del ciclo produttivo, Evolux debutterà alla kermesse tedesca con un design completamente rinnovato, studiato per rendere il sistema ancora più compatto ed ergonomico, facilitandone l’utilizzo da parte dell’operatore.

 

Ancora più robusta e affidabile, la nuova versione di Evolux offre una produttività incrementata grazie alla funzione brevettata Speedy Clean, che la rende adatta ad applicazioni industriali anche con un utilizzo intensivo 24 ore su 24, 7 giorni su 7. La versatilità di questo sistema permette di pulire in modo efficace e duraturo ogni tipo di sleeve e rulli anilox, anche cromati, rimuovendo non solo gli inchiostri, ma anche residui più difficili come lacche, adesivi, siliconi e resine. Il tutto senza l’impiego di detergenti o solventi chimici, un aspetto particolarmente importante, soprattutto per gli stampatori che lavorano nel settore del packaging alimentare e che puntano su tecnologie e materiali sostenibili.

 

Cuore tecnologico di Evolux è, infatti, la sorgente laser a impulsi, che permette di calibrare potenza, frequenza e caratteristiche dell’impulso stesso, dando vita a programmi di pulizia personalizzati in base alle esigenze del singolo cliente. L’utilizzo di Evolux è reso ancora più semplice grazie all’innovativo software proprietario di processo, ulteriormente sviluppato per essere ancora più intuitivo. Una soluzione che consente l’accesso diretto alla banca dati DAM (Dynamics Anilox Management), per un monitoraggio continuo e puntuale del parco anilox in ottica di manutenzione predittiva.

 

Altra novità, coperta da brevetto di utilità depositato, il microscopio 3D opzionale integrato, che può essere implementato già in fase di ordine o successivamente. Si tratta di uno strumento di ultima generazione che esamina il volume, la profondità e la geometria delle cellette dei singoli anilox prima e dopo la pulizia, fornendo dati importanti per il controllo del loro ciclo di vita.

 

Tra le funzionalità di Evolux anche il Ceramic Care System, che permette di preservare le caratteristiche tecniche e strutturali della ceramica durante il processo di pulizia. La nuova versione di Evolux è disponibile in tre modelli, tutti con certificazione Industry 4.0 ready, con luce da 1.000, 2.000 e 3.000 mm, diversificati anche per potenza e velocità, per rispondere efficacemente alle esigenze delle diverse tipologie di clienti.

 

Condividi: