Notizie per l'industria delle materie plastiche e della gomma. Macplas
Materiali giovedì, 21 ottobre 2021

Polimeri speciali per la mobilità elettrica da podio

Tre applicazioni nel campo della mobilità elettrica che utilizzano polimeri speciali di Solvay rientrano tra i vincitori del premio Automotive Awards 2021 di SPE (Society of Plastics Engineers). Il rivestimento di un rotore realizzato in polimero a cristalli liquidi Xydar si è aggiudicato il primo premio nella categoria “New Mobility”, l’isolamento del cavo di un magnete ottenuto in PEEK KetaSpire si è piazzato al secondo posto nella categoria “Enabler” e una linea di raffreddamento in PPS Ryton è risultata terza “Powertrain”.

 

Il rivestimento del rotore ottenuto mediante stampaggio a iniezione di Xydar G930 rinforzato con il 30% di fibra di vetro e 

ritardante di fiamma, destinato a uno dei più importanti produttori automobilistici tedeschi, creare una barriera tra gli avvolgimenti in rame e le lamine in acciaio del rotore stesso. In questa applicazione Xydar sostituisce l’utilizzo di film multistrato e fornisce vantaggi in termini di costi e prestazioni. Il materiale combina un'eccellente fluidità, che permette di riempire sezioni sottili 0,65 mm su una lunghezza di 220 mm senza deformazioni, assecondare tolleranze ristrette e assicurare un'elevata rigidità, prevenendo la rottura durante l'assemblaggio.

 

L’isolamento del cavo di un magnete realizzato in PEEK 

KetaSpire senza solventi favorisce una elevata efficienza nell'aumentare la densità di potenza e la coppia e nel ridurre il peso e le dimensioni dei motori elettrici. Questo polimero speciale offre una prestazione termica di 240°C e una rigidità dielettrica di 197 kV/mm in combinazione con elevate duttilità, resistenza agli sforzi termici, proprietà meccaniche a lungo termine e resistenza chimica.

 

I condotti in Ryton XE 3500 (non caricato) e XE 5430 (caricato al 30% con fibra di vetro) prodotti mediante estrusione - e completi di connettori in Ryton R4-270 (caricato al 40% con fibra di vetro) stampati a iniezione - sono utilizzati per realizzare linee di raffreddamento e di aerazione nei motori a combustione interna di piccole dimensioni sfruttando resistenza chimica, capacità meccaniche e proprietà ritardanti di fiamma della gamma Ryton. In queste applicazioni, il PPS viene impiegato in sostituzione di PA e metalli, permettendo l’alleggerimento anche dei sistemi di gestione dei fluidi chimicamente e meccanicamente più esigenti.