Notizie per l'industria delle materie plastiche e della gomma. Macplas
Marketing giovedì, 6 febbraio 2020

Plastica Riciclata Certificata? Da oggi è possibile grazie a PlasticFinder!

Nell'ambito del riciclo e della economia circolare, l’Italia è leader da sempre.

Semplicemente, non viene raccontato bene quello che tutti giorni viene fatto dalle molte decine di aziende impegnate nel settore del compounding, del riutilizzo di materie plastiche pre e post consumo, nella rivalorizzazione di una vera e propria “risorsa plastica” evitandone la destinazione a rifiuto.

 

PlasticFinder, primo marketplace per la compravendita online di materie plastiche in Italia, ha compiuto oggi un altro passo a favore dell’Economia Circolare Certificata, che si può riassumere così: aiutare l’ambiente valorizzando risorse nel rispetto delle normative.

Infatti, PlasticFinder ha ottenuto da CSI Cert (gruppo IMQ) la certificazione numero #001 come "distributore di materie prime plastiche riciclate” per quanto concerne materie prime secondarie, sottoprodotti e plastica da sottoprodotti, secondo gli standard normati dalla UNI 10667-1.

La norma italiana, una delle più complete e avanzate in Europa, disciplina infatti sia MATERIE PRIME SECONDARIE (ex rifiuti, trattati da aziende autorizzate, che vengono reimmesse nei cicli produttivi dotati di scheda tecnica e certificato d’analisi), che SOTTOPRODOTTI DI LAVORAZIONE (residui, scarti e sfridi industriali pre consumo, purché destinati tal quali all’utilizzo effettivo in un successivo ciclo di lavorazione), che infine PLASTICA DA SOTTOPRODOTTI (in pratica compound contenenti in tutto o in parte materiale riciclato, i cosiddetti eco-compound).

 

Rispettando il protocollo di messa in vendita dei prodotti messo a punto da Plasticfinder insieme a CSI Cert, i lotti venduti (e comprati) su www.plasticfinder.it potranno quindi ricevere i loghi CSI di "Recycled Plastics, Secondary Raw Material”, “Plastic ByProduct" e “Recycled Plastic, Plastic from ByProduct".

In questo modo, gli utilizzatori della piattaforma sono certi che ogni prodotto transato sul portale rispetta la norma UNI10667-1 sul riciclo e recupero dei rifiuti di plastica e sottoprodotti di materie plastiche, nell’ottica di garantire trasparenza e tracciabilità a ogni livello della filiera.

 

Un nuovo concetto: Plastica Circolare Certificata 

Questo nuovo passo compiuto da PlasticFinder è volto a dare un senso concreto ai 3 pilastri dell'economia circolare:

 

1) REDUCE - Ridurre le eccedenze di magazzino, che possono trovare un nuovo impiego, riducendo la necessità di produrre nuovo materiale vergine

2) REUSE - Riutilizzare i sottoprodotti di lavorazione, che possono essere commercializzati e reimmessi nei cicli produttivi nel rispetto delle normative

3) RECYCLE - Riciclare, cioè vendere e acquistare Materie Prime Secondarie nel rispetto di quanto previsto dalle normative vigenti

Condividi: