Notizie per l'industria delle materie plastiche e della gomma. Macplas

Con un investimento di circa 11 milioni di euro Engel amplia la produzione di robot presso lo stabilimento austriaco a Dietach. L’intervento sarà realizzato in due fasi e interesserà i reparti produttivi, la logistica, gli uffici e gli spazi dedicati agli apprendisti. I lavori inizieranno a maggio 2023. Con questo ampliamento il costruttore austriaco risponde alla crescente domanda globale di robot e soluzioni di sistema integrate per lo stampaggio a iniezione. "Oltre la metà di macchine per lo stampaggio a iniezione viene fornita da Engel con tecnologia di automazione integrata e la tendenza continua a crescere", ha sottolineato Stefan Engleder, CEO di Gruppo Engel.

 

Attivo dal 1980, lo stabilimento Dietach sviluppa e produce tre serie di robot: quelli lineari viper, quelli pick-and-place e-pic e quelli per smaterozzamento pick A. In totale, l'ampliamento offrirà una superficie utile di oltre 3.000 m². La produzione sarà modernizzata e "in futuro, Engel sarà in grado di rispondere in modo molto più flessibile alle richieste dei clienti e alle modifiche degli ordini a breve termine senza prolungare i tempi di consegna", ha aggiunto Engleder.

 

Stando ai piani, entro la primavera del 2024 saranno completate le aree di produzione, logistica e apprendistato e sarà messo in funzione un nuovo impianto fotovoltaico. Infatti, con l'investimento a Dietach, tutti e tre gli stabilimenti produttivi di Engel in Austria genereranno la propria elettricità utilizzando fonti fotovoltaiche. Successivamente sarà la volta dell’ampliamento e dell’ammodernamento degli uffici, preludio a un’ulteriore crescita del personale.

 

"Se coordiniamo con precisione la macchina per lo stampaggio a iniezione, l'automazione e la tecnologia di processo, possiamo sfruttare al massimo il potenziale di efficienza e qualità", ha chiarito Jörg Fuhrmann (nella foto a sinistra), vicepresidente Automation and Composite Systems. I clienti Engel beneficiano di una soluzione di controllo integrata con una piattaforma dati condivisa e una logica operativa standardizzata nell'intera cella di produzione. "Per molti trasformatori, l'elevato livello di competenza nelle soluzioni di sistema è un criterio importante per la scelta di Engel", ha aggiunto Fuhrmann.

 

Condividi: