Notizie per l'industria delle materie plastiche e della gomma. Macplas
Marketing lunedì, 11 luglio 2022

Piattaforma online per l’incontro tra stampisti e trasformatori

Dopo la laurea in ingegneria meccanica e gestione aziendale, Christian Götze (foto in basso), il fondatore di Toolplace, ha acquisito dieci anni di esperienza nello sviluppo e nelle vendite presso GKTool, costruttore svizzero specializzato in stampi high-tech. Oggi il trentaseienne vuole fare tesoro di questa esperienza: “I fornitori e gli utilizzatori di stampi a iniezione hanno spesso difficoltà a incontrarsi. Conosco bene entrambi e per questo motivo intendo supportarli con ciò che so fare meglio. Ecco perché ho fondato Toolplace”.

 

Toolplace è una piattaforma online che mette in contatto i trasformatori di materie plastiche e gli stampisti. Un ruolo importante è attribuito al know-how tecnologico, alle dimensioni dei componenti, all'esperienza nei materiali per lo stampaggio a iniezione e alle certificazioni. Ma anche la posizione geografica può essere un criterio chiave attraverso il quale gli stampisti possono proporsi ai trasformatori e viceversa. “La digitalizzazione della ricerca dei fornitori rappresenta un passo logico alla luce dell'attuale tendenza verso soluzioni di rete sempre più virtuali”, afferma Götze. “Ma ciò non significa che l'intero processo debba essere digitalizzato, visto che le singole parti devono anche poter discutere di persona le specifiche tecniche”.

 

“Toolplace può far risparmiare molto lavoro alle aziende”, spiega ancora Götze. “Non solo vengono preselezionati i partner idonei, ma il processo concreto di richiesta di uno stampatore a iniezione, per esempio, può anche essere completamente strutturato e mappato automaticamente sulla piattaforma”. La creazione o l'espansione di una struttura di fornitori viene quindi estremamente semplificata. Più efficienza significa più competitività. Ma secondo Götze, risparmiare tempo non rappresenta il vantaggio più decisivo: “Alcune aziende si trovano a respingere gli ordini dei clienti perché non hanno a disposizione i giusti fornitori di servizi. E per acquisirli, gli stampisti avrebbero bisogno di maggiore visibilità”. Toolplace può generare questa visibilità. “In questo modo diventa anche possibile posizionare un trasformatore in modo più ampio, aprire nuovi settori ed entrare nei budget degli OEM”, assicura Götze.

 

Se si desidera iscriversi su Toolplace come stampista è necessario per prima cosa compilare un questionario. Dopodiché l’iscrizione viene convalidata. “Quando Toolplace propone un fornitore, il trasformatore di materie plastiche deve fare affidamento sul fatto che il potenziale partner sia davvero in grado fare ciò che pubblicizza. Ecco perché abbiamo anche un sistema di controllo preventivo”, spiega Götze. L’ispettore visita l'azienda e intervista gli specialisti tecnici responsabili.

 

Toolplace può già essere utilizzato dalle parti interessate, in quanto è online. La piattaforma sarà poi lanciata alla fiera K di Düsseldorf il prossimo ottobre. "Da tempo avevo l'idea di fondare Toolplace e sono felice che il momento sia finalmente arrivato", afferma Götze, che ha già in mente i futuri sviluppi della piattaforma: per esempio, Toolplace sarà aperta anche ai produttori di stampi e utensili per pressofusione, punzonatura, piegatura e formatura.

Condividi: