Notizie per l'industria delle materie plastiche e della gomma. Macplas
Ambiente mercoledì, 3 agosto 2022

Partito da Procida il tour “L’Italia in Cornice” di Corepla

 

È partito da Procida, capitale italiana della cultura 2022, nei giorni scorsi il tour “L’Italia in Cornice” di Corepla, che, con una installazione artistica in plastica riciclata vuole aprire una finestra sul Belpaese per valorizzare alcuni dei più scenografici panorami. Il fascino artistico e storico di alcune tra le più belle località italiane finisce in cornice. Un riconoscimento legittimo, tributato attraverso un’iniziativa promossa dal consorzio nazionale per la raccolta, il riciclo e il recupero degli imballaggi in plastica che toccherà alcuni scorci naturali e suggestivi della nostra penisola.

 

Un’insolita e colorata cornice in plastica riciclata celebrerà il sodalizio tra sostenibilità e arte e viaggerà lungo tutto lo Stivale facendo tappa in alcuni tra i più rinomati Comuni italiani. La prima tappa offre una vera e propria cartolina della Campania, con la splendida e vivace isola di Procida, al centro del Golfo di Napoli, capitale italiana della cultura 2022. Alla singolare cornice è stato riservato uno spazio prospicente uno dei più famosi scorci dell’isola, il “Belvedere dei cannoni”, a simboleggiare il rilievo e il rispetto che siamo tenuti a dare all’ambiente, già di per sé un’ineguagliabile opera d’arte, il cui valore viene ulteriormente enfatizzato se oggetto di cura e preservazione. Un viaggio emozionale che incita chiunque si soffermi a osservare questa bella installazione a fotografarsi davanti all’opera, e possa comprendere quante siano le opportunità di riutilizzo della plastica.

 

Realizzata con elementi che portano con sé tracce evidenti della loro precedente vita, la grande cornice rappresenta la conferma di come sia cruciale, per il futuro ambientale del Paese, e non solo, divulgare una rinnovata cultura del riciclo, soprattutto quando si parla di imballaggi in plastica. “Poter suscitare un momento di riflessione sull’importanza di tutelare l’enorme patrimonio di bellezze naturali e artistiche di cui il nostro Paese è ampiamente dotato significa sperare di sollecitare quante più coscienze affinché si radichi una cultura della salvaguardia ambientale e, allo stesso tempo, la consapevolezza che la plastica, se correttamente raccolta e riciclata può trasformarsi in una risorsa preziosa e versatile, capace di rinascere costantemente da sé stessa”, ha dichiarato il presidente di Corepla, Giorgio Quagliuolo.

 

La prossima tappa del viaggio “L’Italia in Cornice” toccherà Viareggio nel mese di settembre.

Condividi: