Notizie per l'industria delle materie plastiche e della gomma. Macplas
Marketing mercoledì, 23 novembre 2022

Oltre le aspettative il bilancio del K 2022 di Moretto

Soddisfazione per la qualità dei visitatori e delle richieste ricevute al K 2022 viene espressa da Moretto, che nella vetrina mondiale offerta dalla kermesse tedesca ha espresso la sua anima green al passo con i tempi nello sviluppo di tecnologie innovative volte al miglioramento della produzione, alla riduzione dei tempi di processo e alla dell’efficienza energetica. I temi dell’economia circolare, della digitalizzazione e della protezione dell’ambiente, che contraddistinguevano l’edizione 2022 del K, sono stati accolti con favore da Moretto perché esprimono la cultura e l’anima proprie dell’azienda stessa, declinate in tre ambiti: Green soul, Technological attitude e Connected network.

 

Green soul

Precursore della sostenibilità e del risparmio energetico, Moretto ha intrapreso da anni un percorso di ricerca e progettazione che porta allo sviluppo di innumerevoli soluzioni che garantiscono processi produttivi efficienti e a basso consumo energetico. Un’attenzione che si concretizza non solo nei prodotti, ma anche in una serie di attività e investimenti eco-responsabili che coinvolgono l’intera azienda, armonizzando obiettivi economici, ecologici e sociali. Ne sono un esempio la gestione intelligente dell’energia: ogni complesso aziendale è infatti dotato di un contatore elettrico per i diversi turni di lavoro per organizzare la produzione secondo criteri di efficienza energetica. Ampliato anche il parco delle vetture aziendali con le nuove auto elettriche e le relative colonnine di ricarica. Tra le varie iniziative rientra anche la scelta fatta dall’azienda di utilizzare nei propri stabilimenti solo energia proveniente da fonti rinnovabili. Il marchio “100% energia pulita” identifica la provenienza dell’energia elettrica da una fonte rinnovabile, l’acqua che alimenta le centrali idroelettriche situate sulle Dolomiti.

 

Technological attitude

Moretto è riconosciuta in tutto il mondo per la qualità e l’affidabilità delle soluzioni offerte e per la sua predisposizione alla tecnologia. Intesa, questa, non solo come fornitura di una buona macchina, ma nel senso più profondo di offrire un prodotto che sia funzionale, flessibile, in grado di far risparmiare e rispettoso dell’ambiente, assicurando all’operatore un’esperienza user-friendly. Il risultato sono prodotti pensati, progettati, sviluppati, assemblati, testati e perfezionati con minuziosa attenzione. Un livello di innovazione che anticipa le richieste del mercato e testimoniato da ben 168 brevetti. Un’attitudine che poteva essere colta nelle macchine esposte da Moretto a Düsseldorf, nell’attenzione ai dettagli, nei particolari costruttivi pensati per facilitare il lavoro dell’operatore, nei meccanismi studiati per ottimizzare i processi produttivi senza lasciare spazio a margini di errore. Macchine concepite per durare nel tempo e in grado di adattarsi alle richieste dei trasformatori in continua evoluzione. Ne è un esempio X Comb, dryer dalle elevate prestazioni che risponde a molteplici applicazioni nello stampaggio tecnico, adattandosi alle mutevoli condizioni di fornitura che il mercato deve affrontare. Un prodotto ad alta efficienza energetica per settori esigenti come il medicale, l’ottico e l’elettronico.

 

Connected network

Intelligenti, flessibili, data-driven: sono queste le caratteristiche dei moderni impianti produttivi e Moretto, attraverso strumentazioni dedicate e personale puntualmente formato, realizza una connettività digitale totale tra macchine, processi e impianti, senza dimenticare la connettività naturale, quella tra le persone. Per moretto, infatti, al centro di tutto rimangono relazioni interpersonali, confronto, condivisione di idee e concetti, convivialità.

 

Per Moretto il K si è dunque rivelata una volta di più non solo una grande esposizione, ma anche un’occasione di contatto e di condivisione. Uno spazio dove poter toccare con mano la tecnologia che contraddistingue il marchio, l’impegno nello sviluppo di soluzioni che garantiscano processi produttivi efficienti e a basso consumo energetico, la connettività che ottimizza i processi e annulla le distanze.

Condividi: