Grafe
Notizie per l'industria delle materie plastiche e della gomma. Macplas
Marketing venerdì, 17 ottobre 2014

Oltre il luogo comune per lo sviluppo sostenibile del Paese

Il 21 ottobre Federchimica presenta a Roma il XX Rapporto Annuale Responsible Care, il programma volontario dell’industria chimica mondiale con cui le imprese di settore, attraverso le federazioni e le associazioni nazionali, si impegnano a realizzare valori e comportamenti d’eccellenza nelle aree della sicurezza, della salute e dell’ambiente, per contribuire allo sviluppo sostenibile del pianeta.

In Italia, oggi, tale programma è adottato da 166 aziende associate a Federchimica, che, con 29,6 miliardi di euro, rappresentano circa in 60% del fatturato aggregato dell’industria chimica del nostro Paese. Il Rapporto Annuale testimonia ogni anno l’impegno dell’industria chimica in Italia nel perseguire sicurezza e salute dei dipendenti e la protezione dell’ambiente.

L’industria chimica, infatti, si caratterizza per elevate sicurezza e salute dei luoghi di lavoro e, secondo le statistiche Inail, presenta, insieme a quella petrolifera, il minor numero di infortuni nei luoghi di lavoro in rapporto alle ore di lavoro effettuate. Le imprese aderenti, nel 2013, hanno anche ridotto del 68% le emissioni di gas serra nell’atmosfera rispetto al 1990 e continuano con sistematicità a migliorare la loro efficienza energetica a un tasso medio annuo del 2%.

L’incontro prevede il seguente programma, moderato da Cosimo Franco, presidente Commissione Direttiva Responsible Care di Federchimica:

9.30 - Registrazione dei Partecipanti

L'Industria chimica nel nostro Paese: come era e come è cambiata, anche attraverso il Programma Responsible Care

10.00 - Proiezione del filmato: "Chimica oltre il luogo comune"

10.15 - Sergio Treichler, direttore centrale tecnico-scientifico, Federchimica: "I principali risultati del 20° Rapporto Annuale Responsible Care”

La Chimica a cosa serve e come supporterà la crescita sostenibile

10.35 - Proiezione del filmato: "Vivere senza Chimica"

10.45 - Mauro Chiassarini, vice presidente Federchimica

11.00 - Paolo Lamberti, presidente Aispec, Federchimica

11.15 - Andrea Barella, presidente Agrofarma, Federchimica

11.30 - Roberto Bricola, Filctem - Cgil Nazionale

11.45 - Dibattito: Chimica e Crescita Sostenibile del Paese - Intervengono: Massimo De Felice, Presidente, Inail; Raffaello Vignali, segretario ufficio di presidenza, Camera dei Deputati; Ermete Realacci, presidente commissione ambiente, territorio e lavori pubblici, Camera dei Deputati; Gian Luca Galletti, ministro dell'ambiente e della tutela del territorio e del mare

12.40 - Domande e risposte

13.00 - Cesare Puccioni, presidente Federchimica: “Conclusioni”

Condividi: