Notizie per l'industria delle materie plastiche e della gomma. Macplas
Tecnologia martedì, 8 settembre 2020

Nuovo stabilimento e centro per l’innovazione dedicati all’estrusione

Nei giorni scorsi KraussMaffei ha avviato a Laatzen (Germania) i lavori per la costruzione di un nuovo impianto produttivo di sistemi di estrusione. Il nuovo stabilimento si estenderà su una superficie di circa 66500 metri quadri, sostituirà quello di Kleefeld, ormai datato e non ampliabile, e secondo i programmi dovrebbe essere completata entro il terzo trimestre del 2022.

 

La nuova struttura comprenderà uffici e aree produttive, raggruppando sotto un unico tetto tutte le attività inerente alla costruzione di estrusori, e sarà caratterizzata dal nuovo InnovationCenter, che si estenderà su 10 mila metri quadri e in cui saranno in funzione una ventina di impianti a disposizione dei trasformatori per effettuare prove e test preliminari in condizioni produttive.

 

“Qui a Laatzen, come in tutte le nostre altre sedi in Germania e in tutto il mondo, ci impegniamo a dare forma a una KraussMaffei dal futuro innovativo per accettare e affrontare le sfide del ventunesimo secolo. A marzo scorso abbiamo avviato il nostro nuovo stabilimento a JiaXing, in Cina, e un paio di settimane fa abbiamo avviato la costruzione di un nuovo stabilimento della nostra filiale Burgsmüller a Einbeck, mentre sono stati avviati i lavori per la costruzione della nostra nuova sede a Monaco-Parsdorf. Il nuovo stabilimento a Laatzen rappresenterà il nostro centro tecnologico dedicato alle tecnologie per l’estrusione e il riciclo dove verranno creati 750 posti di lavoro per personale altamente qualificato”, ha dichiarato Michael Ruf, amministratore delegato del Gruppo KraussMaffei.

Condividi: