Notizie per l'industria delle materie plastiche e della gomma. Macplas

Ambiente

“Riciclo e Coltivo”: una nuova vita per le stoviglie in plastica

“Con l’idea dell’orto verticale siamo riusciti a realizzare un prodotto utile per le attività educative dei bambini delle scuole dell’infanzia e nel contempo a compiere un’importante azione ecologica trasformando i piatti di plastica in un nuovo oggetto d’uso. Un progetto innovativo e in armonia con le esigenze ambientali di una grande città come Milano”, ha...

A Covestro certificazione “Gold” per la sostenibilità

L’agenzia di rating EcoVadis ha conferito a Covestro la certificazione “Gold” per il livello di sostenibilità raggiunto. Rispetto all’ultima indagine, la multinazionale tedesca ha migliorato la sua posizione, entrando nel 2% più alto della classifica globale che prende in esame 25 mila aziende...

In Europa il consumo di biopolimeri triplicherà entro il 2020

Il consumo europeo di materie plastiche biodegradabili e compostabili triplicherà entro il 2020. È quanto emerge da uno studio condotto dall’istituto di ricerca tedesco Nova-Institut, che prende in esame la situazione in Austria, Belgio, Francia, Germania, Olanda, Regno Unito, Scandinavia, Spagna e Svizzera...

Linee guida su fornitura e utilizzo di stoviglie monouso

Nasce dalla collaborazione tra ProMo (il gruppo che riunisce i produttori di stoviglie monouso nell’ambito di Unionplast) e Angem (l’associazione che raggruppa le aziende operanti nella ristorazione collettiva) il documento “Linee guida per la fornitura e utilizzo di oggetti monouso destinati alla ristorazione collettiva”. Si tratta di uno strumento...

Eco-jeans dalle reti da pesca e dalle moquette a fine vita

Per la creazione di una nuova collezione di jeans da uomo, Aquafil fornirà al produttore di abbigliamento Levi Strauss & Co. la poliammide rigenerata Econyl, ottenuta da materiali dismessi, come reti da pesca e moquette a fine vita. Levi Strauss ha una lunga tradizione nella cura delle comunità e dell’ambiente in cui sono...

Come migliorare la selezione della plastica post consumo

Circa 100 rappresentanti dell’industria del PET hanno partecipato al primo seminario organizzato recentemente a Bruxelles da Petcore, in collaborazione con Procter & Gamble, sugli elementi traccianti del PET. I progetti presentati nel corso dell’evento hanno voluto stimolare un dibattito trasversale ai diversi settori industriali su...

Nessuna scusa per l’abbandono dei rifiuti nell’ambiente

Nell’ambito della sessione “Product innovation” del recente convegno PolyTalk (Bruxelles, 16 e 17 marzo), Marco Versari, responsabile relazioni istituzionali e associazioni di Novamont, ha illustrato il ruolo delle plastiche biodegradabili per favorire una corretta gestione integrata dei rifiuti. L’implementazione della raccolta differenziata e...

Stop ai sacchetti in plastica per asporto merci

Dal 1° luglio 2016 in Francia sarà vietata la commercializzazione dei sacchetti in plastica tradizionale per asporto merci con spessore inferiore a 50 micron. È quanto previsto dal decreto firmato il 21 marzo dal ministro francese per l’ambiente. Tale decreto, prevede anche che, dal 1° gennaio 2017, il divieto venga esteso a tutti i punti...

Azzerare la plastica nei mari di tutto il mondo

Cosa sappiamo del “marine litter”? Quali sono le politiche in atto e in fase di attuazione per prevenire il marine litter e creare le condizioni per un’economia circolare? Qual è il ruolo dell’industria delle materie plastiche? L’industria delle materie plastiche si è posta queste e altre domande, interrogandosi su come si possa ridurre l’inquinamento dei...

Il riciclo della plastica per rilanciare l’Italia che vale

La raccolta differenziata degli imballaggi in plastica è aumentata anche nel 2015, raggiungendo le 900 mila tonnellate (+8,4% rispetto al 2014). Tale aumento costituisce un primato notevole per il comparto e va attribuito soprattutto all’incremento della raccolta in zone “consolidate” come il Veneto (da 21 a 23 kg circa procapite) e… al decollo del Sud Italia...

Quando il rispetto dell’ambiente è una priorità

Negli anni più recenti la società Microtec, con sede a Mellaredo di Pianiga (Venezia), ha sviluppato la produzione e la vendita di additivi e compound completamente biodegradabili e compostabili secondo la norma EN13432. Tra questi vi è Biocomp, un’innovativa famiglia di bioplastiche che utilizza componenti vegetali e polimeri biodegradabili ottenuti sia...

Walter Regis nuovo presidente dei riciclatori di materie plastiche

Il 14 marzo a Milano si è svolta l’assemblea di Assorimap, l’associazione nazionale riciclatori e rigeneratori di materie plastiche, durante la quale sono stati rinnovati gli organi statutari. Walter Regis, già direttore generale dell’associazione, è stato eletto nuovo presidente. Regis, che succede a Corrado Dentis...

Cassano delle Murge: fare ginnastica sugli pneumatici fuori uso

Pavimento in gomma riciclata da pneumatici fuori uso per la palestra della scuola vincitrice del concorso “Per un corretto riciclo dei pneumatici fuori uso”, progetto educativo promosso da Legambiente ed Ecopneus, società senza scopo di lucro tra i principali responsabili della gestione dei PFU (Pneumatici Fuori Uso) in Italia. L’iniziativa...

L’organizzazione della raccolta e del riciclo va ristrutturata

Si è conclusa nel gennaio 2016 l’indagine conoscitiva avviata nel 2014 dall’Autorità Garante della Concorrenza e del Mercato (AGCM) sul settore della gestione dei rifiuti solidi urbani (RSU). L’indagine era stata decisa a seguito di numerose segnalazioni che denunciavano importanti criticità concorrenziali nel settore della raccolta e del riciclo dei rifiuti solidi urbani...

In laboratorio, prodotto bio-polibutadiene dagli zuccheri

Il produttore europeo di polimeri ed elastomeri, Versalis, e l’azienda operante nel settore della bioingegneria, Genomatica, hanno avviato la produzione in laboratorio di bio-butadiene (bio-BDE) ottenuto da materie prime totalmente rinnovabili e a sua volta utilizzato per ricavare bio-gomma, nello specifico bio-polibutadiene (bio-BR). Si tratta di...

L’immagine dell’EPS airpop (in Germania)

Un recente studio, condotto dalla società di ricerca RiQuesta, sull’immagine delle materie plastiche percepita in Germania, cui ha partecipato anche IK (Industrievereinigung Kunststoffverpackungen), l’associazione tedesca degli imballaggi in plastica, rivela positivi risultati in merito all’EPS airpop...

Incentivi per la green economy

È stato approvato lo scorso 22 dicembre 2015 il Ddl “Green Economy”, l’ex Collegato Ambientale alla Legge di Stabilità 2014, che terminando il suo iter legislativo, è diventato la Legge 28 Dicembre 2015 n. 221, in vigore dal 2 febbraio (pubblicata in Gazzetta Ufficiale Serie Generale n. 13 del 18 gennaio 2016)...

Definite dimensioni e prestazioni dei sacchi per RSU

Riunitosi il 12 gennaio a Milano, presso la sede di Uniplast, il CEN (Comitato Europeo Normazione) TC 261 “Packaging” SC5 “Primary and Secondary Packaging” WG26 “Plastic Flexible Packaging” ha elaborato una nuova norma EN sui sacchetti per la raccolta dei rifiuti solidi urbani (RSU) realizzati in LDPE e in polimeri biodegradabili...

Tre categorie di aziende in base ad attività e consumi

Dall’inizio del 2016, in Cina è in vigore una nuova normativa, emanata dal Ministero dell’Industria, che regola l’attività di riciclo delle materie plastiche. Tra le varie prescrizioni, che riguardano la localizzazione delle aziende, le loro dimensioni, la loro sicurezza ecc., le imprese vengono suddivise in tre categorie...