Notizie per l'industria delle materie plastiche e della gomma. Macplas
Materiali venerdì, 6 novembre 2020

Nello stabilimento di Ensinger a Cham un nuovo impianto per preimpregnati

Un nuovo impianto per la produzione di preimpregnati termoplastici sarà avviato presso il sito di Ensinger a Cham (Germania). Questo investimento rafforza l’impegno della società tedesca nel campo dei materiali compositi, che da alcuni anni produce in forma di lastre e componenti in termoplastici rinforzati con fibre, destinati prevalentemente ad applicazioni medicali.

 

Il nuovo impianto consentirà a Ensinger di offrire una vasta gamma di semilavorati compositi, dai semi-preimpregnati ai preimpregnati rinforzati, dalle foglie e lastre organiche alle lastre rinforzate.

 

I materiali compositi che saranno prodotti con il nuovo impianto a Cham comprendono i semi-preimpregnati termoplastici Tecatec CP, realizzati con fibra di carbonio o di vetro rivestita con una sottile matrice di polimero termoplastico. I materiali utilizzati vanno dal PC alle PA, dal PEI al PEEK, fino al PEKK. Nel portafoglio prodotti saranno inseriti anche i preimpregnati termoplastici Tecatec IP realizzati con fibra di carbonio o di vetro. Tecatec OS è invece la gamma di lastre organiche composte da diversi strati di materiale semi-preimpregnato o preimpregantol sovrapposti e pressati e consolidati per formare una lastra con spessore fino a 5 mm. Per le applicazioni che richiedono proprietà superiori a quelle dai semilavorati plastici non rinforzati o rinforzati con fibre corte, la società offre lastre in PEEK rinforzato con fibre di carbonio, in PEI rinforzato con fibre di vetro e in PC e in PPS rinforzato con fibre di carbonio come prodotti standard.