Notizie per l'industria delle materie plastiche e della gomma. Macplas
Tecnologia lunedì, 28 marzo 2022

Negri Bossi a FIP con iniezione e soffiaggio nella stessa pressa

Una pressa a iniezione Nova eT da 180 tonnellate completamente elettrica verrà esposta da Negri Bossi alla fiera FIP 2022, in programma a Lione (Francia) dal 5 all’8 aprile. La macchina, adatta principalmente a realizzare applicazioni per i settori medicale, dell’imballaggio e degli articoli tecnici, nel corso dell’evento realizzerà un flacone iniettato e soffiato grazie a uno stampo a una cavità prodotto dallo stampista spagnolo Molmasa, che consente di eseguire il processo denominato “in blow” (brevettato) per il soffiaggio di bottiglie e flaconi direttamente nella pressa a iniezione. La pressa sarà equipaggiata con un Robot S7L di Sytrama, società del gruppo Negri Bossi con sede a Vignate (Milano), che eseguirà il processo di IML con etichette fornite da La Prensa Etichette Italia, con sede a San Giuliano Milanese (Milano).

 

La macchina esposta rientra nella gamma di soluzioni completamente elettriche di Negri Bossi e rappresenta uno dei modelli di punta dell’azienda di Cologno Monzese (Milano). Queste macchine sono disponibili a partire dai 50 tonnellate e recentemente ne è stato ampliato il tonnellaggio con il modello da 450 tonnellate, così da coprire un campo applicativo ed esigenze produttive più ampi. La pressa è dotata di controllo Multitouch Tactum e sistema di teleassistenza Amico 4.0 (anche questo brevettato), che garantisce il supporto postvendita tramite connessione WAN, permettendo di gestire al meglio la produzione e di interconnettere i dati della pressa ai vari sistemi informatici aziendali in ottica di Industria 4.0.