Notizie per l'industria delle materie plastiche e della gomma. Macplas
Marketing mercoledì, 4 agosto 2021

Leister rafforza la struttura italiana con una nuova marketing specialist

La filiale nel nostro Paese della multinazionale svizzera costruttrice di soluzioni per la lavorazione di lavorati e semilavorati plastici, Leister Technologies Italia, ha una nuova marketing specialist: si tratta di Mariateresa Pirozzi, poco più che trentenne che ha al suo attivo esperienze nella comunicazione e nel marketing di importanti aziende di vari settori. Mariateresa Pirozzi, infatti, ha lavorato in Italia e all’estero (Stati Uniti e Regno Unito) prevalentemente nel campo del marketing e nell’organizzazione di eventi. Negli ultimi anni ha occupato posizioni di rilievo nelle funzioni marketing di aziende del segmento automotive (Renault) e aftermarket (Schaeffler), consolidando poi l’esperienza nel campo del marketing b2b presso GF Machining Solutions, azienda del gruppo Georg Fischer, attiva nel segmento della manifattura additiva.

 

L’approdo in un’azienda tecnologica come Leister costituisce quindi una naturale evoluzione nel percorso professionale di Mariateresa Pirozzi, che si occuperà di soluzioni allo stato dell’arte per i settori serviti dalle due divisioni dell’azienda: Process Heat, che fornisce sistemi ad aria calda per l’industria di processo, e Plastic Welding, per i settori che utilizzano sistemi manuali e automatici per la saldatura delle materie plastiche. La nuova marketing specialist ha già all’attivo numerosi corsi postlaurea in marketing, tradizionale e digitale. Per metter in pratica le sue competenze, Pirozzi avrà a disposizione il ventaglio di mezzi di comunicazione b2b utilizzati da Leister, dalla carta stampata ai portali web degli editori del settore, oltre ai canali social e le newsletter dell’azienda. Pirozzi contribuirà con la direzione anche alla definizione delle strategie di comunicazione e marketing della filiale e fornirà un importante contributo alla reputazione del marchio sul mercato locale.

Condividi: