Notizie per l'industria delle materie plastiche e della gomma. Macplas
Tecnologia martedì, 18 maggio 2021

Le tecnologie B&R per macchine adattive a SPS Italia Digital Days

Nelle tre giornate degli “SPS Italia Digital Days 2021” dedicate all’automazione, in programma dal 25 al 27 maggio, B&R presenterà le tecnologie da mettere in gioco per ottenere macchine adattive e raggiungere una produzione sostenibile, multidimensionale, rispondendo alle esigenze di un mercato consumer in rapida evoluzione. In particolare, sono tre gli appuntamenti di B&R in calendario.

 

Il 25 maggio, nell’ambito del convegno scientifico sull’Additive Manufacturing, si terrà la presentazione “Quando l’automazione industriale incontra la stampa 3D”, realizzata in collaborazione con Roboze. Per essere sfruttata appieno, la stampa 3D deve assicurare standard qualitativi e ripetibilità e deve essere integrata con il sistema produttivo e interconnessa al workflow aziendale. Questo consente la gestione totale del processo con controllo di tutte le variabili coinvolte in modo da registrare, analizzare e monitorare tutti i dati di ogni singola stampa e agire in concerto con il resto della fabbrica e gli ordini di produzione. Ecco come l’adozione di un sistema di controllo industriale evoluto, oltre alle prestazioni e massima affidabilità, garantisce una estrema scalabilità e flessibilità in termini sia di hardware sia di software.

 

Il 26 maggio sarà la volta del workshop “Via alla produzione multidimensionale con Acopos 6D”, il sistema di movimentazione mediante navette a levitazione magnetica che consente di spostare liberamente i singoli prodotti attraverso la macchina. Questa soluzione supera i limiti dei sistemi di movimentazione convenzionali che imponevano tempistiche rigidamente ancorate a un processo di produzione sequenziale. Acopos 6D è ideale per la produzione di piccoli lotti con frequenti cambi di design e dimensioni da un prodotto all'altro.

 

Infine, il 27 maggio, all’interno della sessione dedicata a robotica e meccatronica, verrà proposta la presentazione “La via per la swarm production”. Le nuove abitudini dei consumatori forzano una produzione di massa dove i lotti sono sempre più piccoli e i prodotti sempre più personalizzati. Per far fronte a questa personalizzazione di massa le linee devono essere più che flessibili e adattabili a nuovi prodotti e nuovi processi, svincolandosi dalla rigida sequenzialità che oggi domina le fabbriche. A questo scopo verranno presentate le tecniche e le tecnologie abilitanti per una manifattura adattiva: visione, simulazione, robotica, track… fino alla swarm production, con l’ultima evoluzione delle tecnologie di movimentazione intelligente che sfruttano la tecnologia della levitazione magnetica e tutti i suoi vantaggi.