Notizie per l'industria delle materie plastiche e della gomma. Macplas
Tecnologia giovedì, 14 aprile 2022

La OPC 40079 alla prova dei costruttori di presse e robot

Il 5 e 6 aprile i costruttori di macchine per lo stampaggio a iniezione e di robot si sono dati appuntamento presso la sede di Baumüller (produttore di sistemi di azionamento e automazione) a Norimberga per testare la nuova specifica OPC 40079 e metterne in luce quelli che possono ancora essere i suoi punti deboli.

 

La specifica OPC 40079, attualmente pubblicata come bozza, è la prima a standardizzare la comunicazione tra presse a iniezione e robot con una gamma estesa di funzioni in base al protocollo OPC UA. Questo, tra le sue varie funzioni, consente la comunicazione in tempo reale tra macchine e attrezzature per coordinarne i movimenti, garantendo una interazione certa e sicura e prevenendo le collisioni di parti o apparati in movimento anche a velocità estremamente elevate, così da ottimizzare tempi di ciclo e processi.

 

I risultati dei test saranno tenuti in considerazione per l’ulteriore affinamento dello standard, la cui pubblicazione definitiva è prevista entro il 2022.