Notizie per l'industria delle materie plastiche e della gomma. Macplas
Marketing martedì, 26 aprile 2022

La divisione Protective Materials di DSM ad Avient Corporation

Per un valore di 1,44 miliardi di euro, DSM venderà la divisione Protective Materials, le cui attività si basano prevalentemente sulle fibre ad alta resistenza Dyneema, ad Avient Corporation. È quanto prevede l’accordo raggiunto dalle due parti e l’operazione, che dovrebbe concludersi entro il 2022, rientra nella strategia di riposizionamento di DSM. Nel 2021 la divisione Protective Materials ha generato vendite per 335 milioni di euro e un Ebitda di 105 milioni di euro. Secondo le previsioni, DSM dall’operazione otterrà un ricavo netto intorno a 1,33 miliardi di euro, al netto di imposte e costi di transazione.

 

“L’invenzione dei materiali Dyneema da parte dei ricercatori di DSM negli Anni Sessanta ha dato vita a un marchio che oggi sta trainando lo sviluppo di materiali circolari a base biologica ultraresistenti. Questo accordo è strategicamente vantaggioso per tutte le parti interessate ed è in linea con la nostra trasformazione in un’azienda focalizzata sui settori della salute, della nutrizione e delle bioscienze”, hanno commentato i CEO di DSM, Geraldine Matchett e Dimitri de Vreeze. “Siamo molto contenti dell’accordo raggiunto e continueremo a investire in innovazione e sostenibilità per accelerare ulteriormente lo sviluppo del marchio Dyneema”, ha aggiunto Robert M. Patterson, presidente e CEO di Avient Corporation.