Notizie per l'industria delle materie plastiche e della gomma. Macplas
Marketing lunedì, 27 luglio 2015

L’operazione da 50 milioni di euro dovrebbe concludersi entro agosto

Attiva a livello internazionale nei settori industriale e aerospaziale, la società americana Barnes Group ha annunciato di aver raggiunto un accordo definitivo per l’acquisizione di Thermoplay, azienda italiana specializza nella progettazione e nella costruzione di sistemi a canali caldi per lo stampaggio a iniezione con sede a Pont-Saint-Martin, in provincia di Aosta e con capacità di assistenza tecnica in Cina, India, Francia, Germania, Regno Unito, Portogallo e Brasile.

I prodotti del costruttore italiano, che genera un fatturato annuo pari a circa 35 milioni di euro e impiega oltre 200 dipendenti nel mondo, sono destinati principalmente ai settori automobilistico, medicale e dell’imballaggio. Barnes Group, di cui fanno parte anche Synventive e Männer, ha stanziato 50 milioni di euro per acquisire il 100% di Thermoplay, che, una volta chiusa l’operazione - nel mese di agosto, secondo le previsioni - opererà come una divisione del segmento industriale del gruppo americano.

“Questa acquisizione rappresenta un’eccellente opportunità per espandere ulteriormente la nostra offerta di servizi per l’industria dello stampaggio a iniezione. Thermoplay ci permetterà di accrescere la nostra presenza in mercati finali favorevoli, sfruttando le varie tecnologie che offriamo in tale area e globalizzando ulteriormente le nostre capacità produttive nei segmenti dello stampaggio a iniezione e dei sistemi a canali caldi. Siamo entusiasti di aggiungere le attività e la forza lavoro qualificata di Thermoplay a quelle di Barnes Group e di portare avanti l’impegno incessante di Thermoplay nella soddisfazione dei trasformatori”, ha dichiarato Patrick J. Dempsey, presidente e amministratore delegato di Barnes Group.

“La combinazione di Thermoplay e Barnes Group migliora la nostra capacità di servire i nostri clienti e apre nuove opportunità per la crescita a lungo termine. Diventare parte di Barnes Group rafforzerà la posizione competitiva di Thermoplay, fornirà investimenti strategici per l'espansione geografica e consentirà a entrambe le società di realizzare una crescita più rapida di quanto potrebbero ottenere da sole”, ha aggiunto Roberto Enrietti, amministratore delegato di Thermoplay.

Condividi: