Notizie per l'industria delle materie plastiche e della gomma. Macplas
Tecnologia mercoledì, 9 giugno 2021

L’automazione ausiliaria di Moretto in mostra a Rosplast

Dal 15 al 17 giugno Moretto partecipa alla fiera Rosplast 2021 di Mosca, importante appuntamento per presentare al mercato russo le ultime novità nel campo dell’automazione ausiliaria per i trasformatori di materie plastiche operanti nei settori automobilistico, medicale, tessile, delle bevande, dell’imballaggio ed elettrico-elettronico.

 

Per il processo di deumidificazione, che rappresenta una delle fasi più dispendiose dal punto di vista energetico, viene presentato X Comb, un mini essiccatore completamente elettrico super compatto che realizza una perfetta deumidificazione del polimero mantenendo una assoluta costanza di trattamento con tempi di residenza drasticamente ridotti e un’efficienza aumentata del 45%.

 

Tra i dispositivi esposti rientra anche Moisture Meter, il misuratore di umidità dei polimeri in uscita dalla tramoggia che riduce la necessità di effettuare analisi fuori linea su singole campionature perché effettua controlli accurati in tempo reale su tutto il materiale prima che venga lavorato. Si tratta di una soluzione che permette di abbattere i costi operativi, migliorare l’efficienza energetica e certificare la produzione.

 

Tra le soluzioni dedicate al dosaggio, troviamo poi la macchina DGM Gravix, che offre una completa flessibilità produttiva fino a 12 mila kg all’ora, una pesatura accurata anche in presenza di sollecitazioni meccaniche (Vibration Immunity System) e una precisione estrema tramite valvola con velocità di reazione di 25 ms.

 

Presente in fiera anche il dosatore gravimetrico a perdita di peso DPK, adatto al dosaggio intermittente o continuo di piccole quantità di masterbatch o additivi che risolve il problema del sovradosaggio raggiungendo una precisione del ±0,3%. DPK ha una tramoggia in materiale acrilico trasparente che permette all’operatore di vedere in qualsiasi momento e a grande distanza lo stato macchina.

 

Completano l’esposizione i termoregolatori Te-Ko, sviluppati per controllare in modo efficiente e preciso la temperatura degli stampi delle presse a iniezione e dei cilindri degli estrusori.

 

Condividi: