Notizie per l'industria delle materie plastiche e della gomma. Macplas
Marketing martedì, 2 marzo 2021

KraussMaffei vende la filiale austriaca a Luger

Il primo marzo, il costruttore tedesco KraussMaffei ha venduto la filiale KraussMaffei Austria all’azienda austriaca Luger. A seguito della cessione la filiale ha assunto il nome di KMAT Maschinen und Service, mentre gli otto dipendenti non hanno subito ripercussioni.

 

Con questa operazione, il gruppo tedesco punta a intensificare ulteriormente la propria attività di vendita e assistenza nei mercati austriaco e ungherese di macchine per stampaggio a iniezione, processi di reazione ed estrusione. In seguito alle precedenti acquisizioni, in futuro più di 60 esperti di KraussMaffei saranno responsabili di vendita e assistenza di macchine per la lavorazione della plastica con i marchi KraussMaffei e Netstal.

 

Luger è un'azienda a conduzione familiare con sede a Purkersdorf, vicino a Vienna, le cui attività si concentrano nella vendita, nell’assemblaggio e nell'assistenza di macchine e apparecchiature periferiche per la lavorazione delle materie plastiche. KraussMaffei e Luger avevano già esteso la loro collaborazione nel campo delle vendite a metà del 2020.

 

Michael Ruf (nella foto), CEO del Gruppo KraussMaffei, è particolarmente fiducioso che i clienti trarranno vantaggio dalla transazione: "La vendita di KraussMaffei Austria fa parte del nostro riallineamento strategico. Ci avvicinerà ancora di più ai nostri clienti. Con le competenze di Luger nelle vendite e nei servizi, in futuro saremo in grado di agire in modo ancora più rapido ed efficiente in Austria e Ungheria".

 

Il CEO di Luger, Thomas Luger, prevede che l’integrazione con KraussMaffei Austria apporterà un miglioramento significativo alla competitività della sua azienda: "L'integrazione di KraussMaffei Austria con il futuro nome KMAT Maschinen und Service ci rafforzerà notevolmente. Vogliamo preservare il marchio e lo spirito pionieristico dei dipendenti KraussMaffei. Per il futuro, prevediamo di essere in grado di offrire l'intero portafoglio di prodotti KraussMaffei e la gamma completa di apparecchiature periferiche da un unico fornitore. Opereremo anche sul mercato con ancora più tecnici e quindi saremo in grado di assistere ancora meglio i nostri clienti".

 

Nei prossimi anni Luger intende espandere la propria presenza sul mercato, in particolare in Ungheria, dove un moderno centro tecnico sarà costruito nelle vicinanze di Budapest. A tale riguardo l’azienda prevede inoltre di assumere altri specialisti ungheresi e di espandere ulteriormente le proprie capacità di magazzino.

Condividi: