Notizie per l'industria delle materie plastiche e della gomma. Macplas
Fiere e convegni venerdì, 4 dicembre 2020

Interpack e Drupa annullate, appuntamento al 2023 e 2024

Dopo aver consultato tutti i partner coinvolti, Messe Düsseldorf ha ceduto alle limitazioni imposte dalla pandemia di Covid-19 e ha annullato la prossima edizione delle fiere Interpack e Components 2021, che avrebbero dovuto svolgersi a Düsseldorf dal 25 febbraio al 3 marzo 2021. Le fiere, originariamente in programma dal 7 al 13 maggio 2020, erano state spostate unilateralmente dall’organizzazione a fine febbraio 2021, decisione che, in particolare per quanto riguarda Interpack, nei giorni scorsi aveva portato Ucima, l’associazione dei costruttori italiani di macchine per il packaging, ha chiederne lo spostamento ad altra data.

 

“Abbiamo fatto tutto il possibile per dar risalto alla straordinaria importanza di Interpack per l’industria dell’imballaggio anche in tempi di pandemia, soprattutto perché abbiamo ricevuto dal settore un certo consenso per un’attività fieristica in presenza e disponiamo di un pacchetto di misure igieniche collaudato per la protezione di tutti i partecipanti. Alla fine, il riscontro degli espositori evidenzia tuttavia in modo chiaro che l’incertezza è troppo grande per poter organizzare un’edizione di Interpack che soddisfi i requisiti di una fiera leader a livello internazionale”, ha spiegato Wolfram Diener, CEO di Messe Düsseldorf. “Il 25 novembre i governi regionali e statale hanno inasprito le misure anti-Covid-19 in Germania e prorogarle presumibilmente addirittura fino al nuovo anno, decisione che purtroppo non lascia ben sperare in un deciso miglioramento per i prossimi mesi. Questo si ripercuote su tutti gli eventi di Messe Düsseldorf in programma nel primo trimestre. Puntiamo a questo punto sulla prossima edizione di Interpack, prevista nel maggio 2023, che andremo ad integrare con offerte digitali ampliate”, ha aggiunto Diener.

 

Messe Düsseldorf aveva proposto agli espositori condizioni di partecipazione agevolate e, allo stesso tempo, concesso un diritto di recesso straordinario alle aziende che non avrebbero potuto o voluto partecipare.

 

“Ciò che caratterizza Interpack, oltre a una copertura unica del mercato, è soprattutto lo scambio diretto tra le aziende leader di mercato e i decisori chiave dei produttori di articoli di marca di tutto il mondo. Tutto questo è ora in gran parte ostacolato dai numeri dei contagi costantemente alti, anche nel cuore dell’Europa, e dal protrarsi delle conseguenti restrizioni ai viaggi, nonché dalle disposizioni sulla quarantena. Pertanto, approviamo la decisione di Messe Düsseldorf di annullare Interpack 2021 e contiamo sull’edizione del 2023”, ha affermato Christian Traumann, presidente di Interpack 2021, nonché amministratore delegato e presidente di Multivac Sepp Haggenmüller.

 

“Per il settore l’incontro personale e l’esperienza dal vivo - soprattutto della tecnologia complessa - rimane estremamente importante. Questo rende possibile un confronto di mercato diretto, nascono idee nonché nuovi indirizzi e reti. Con i formati online questi risultati si ottengono solo in parte. Attendiamo, a questo punto, Interpack 2023, in occasione della quale il settore potrà di nuovo incontrarsi a Düsseldorf”, ha commentato Richard Clemens, direttore generale dell’associazione dei costruttori tedeschi di macchine per l’industria alimentare e per il confezionamento in seno alla federazione VDMA.

 

Stessa sorte, per le stesse ragioni, è toccata anche alla prossima edizione di Drupa. La fiera internazionale dedicata alle tecnologie per la stampa e la decorazione organizzata sempre da Messe Düsseldorf, che doveva svolgersi a Düsseldorf dal 20 al 30 aprile 2021, è stata annullata e rimandata dal 28 maggio al 7 giugno 2024.

 

"La pandemia ha causato una grande incertezza tra espositori e visitatori in termini di partecipazione a Drupa 2021. Restrizioni di viaggio e vincoli di budget hanno ulteriormente aggravato la situazione nel settore della stampa", ha spiegato Erhard Wienkamp, COO di Messe Düsseldorf, che ha aggiunto: “Abbiamo preso questa decisione in accordo con i nostri partner, che la condividono completamente, a seguito di una analisi dettagliata delle attuali condizioni ed esigenze del settore".

 

“Il nostro obiettivo primario resta quello di supportare il settore in ogni modo possibile per rimanere in contatto a livello nazionale e internazionale, sviluppare ulteriormente il network tra gli operatori e generare contatti. A tal fine, dal 20 al 23 aprile 2021 organizzeremo un evento temporaneo, fornendo a espositori e visitatori un ulteriore canale di vendita e consentendo loro di predisporre comunque piani affidabili", ha dichiarato Sabine Geldermann, direttore di progetto per le tecnologie di stampa.

 

Approccio, questo, cui dà il benvenuto Claus Bolza-Schünemann, presidente di drupa: "Un evento virtuale è il formato più idoneo in questo momento. Partecipare a Drupa con i normali parametri era un rischio troppo grande per molti espositori, dato il calo delle esportazioni e del fatturato, nonché le significative restrizioni di viaggio, che avrebbero interessato anche i visitatori. La nuova piattaforma virtuale fornirà un appoggio affidabile e un'opportunità per mantenere vive la comunicazione e i contatti all'interno del settore fino al 2024".