Notizie per l'industria delle materie plastiche e della gomma. Macplas
Marketing martedì, 26 aprile 2022

In Kentucky, filiale di Netstal per i mercati statunitense e canadese

Con l’apertura della nuova filiale di Hebron, in Kentucky (Stati Uniti), Netstal intende rafforzare la sua presenza nel mercato nordamericano, attraverso l’espansione delle proprie attività e la fornitura di un supporto diretto e completo ai clienti statunitensi e canadesi. La guida della filiale è stata affidata a Doug Haberman (nella foto) in qualità di presidente, che riporterà direttamente al CEO di Netstal, Renzo Davatz.

 

Haberman vanta trent’anni di esperienza nel settore delle materie plastiche, dove ha ricoperto varie posizioni e incarichi, tra KraussMaffei e Audia Group, società attiva nel comparto di compound e masterbatch. La nuova sede nordamericana di Hebron fungerà da hub amministrativo per gli Stati Uniti e il Canada e si avvarrà di un team di 24 addetti

 

"Solide relazioni con i clienti ed esperienza applicativa sono componenti chiave della cultura che vogliamo costruire. Credo sia necessario essere all'avanguardia e il mio primo obiettivo è uscire e incontrare di persona il maggior numero possibile di clienti. È stimolante essere parte del rilancio del marchio che è sinonimo di stampaggio ad alta velocità. Dato che i trasformatori devono massimizzare la produzione, credo che le capacità di macchinari e sistemi di Netstal siano in grado di assecondare tale esigenza anche grazie a un rapido ritorno degli investimenti. Mentre ci concentreremo sui comparti dell'imballaggio e sanitario, resteremo attenti verso qualsiasi applicazione che rappresenti un potenziale sbocco per Netstal”, ha affermato Doug Haberman.

 

"Sono molto lieto di dare il benvenuto a Doug Haberman come presidente della nostra filiale nordamericana. La sua attenzione verso i nostri clienti unita all’orientamento al team saranno elementi importanti per la crescita di Netstal negli Stati Uniti e in Canada. Il nostro portafoglio di prodotti, per esempio la gamma Elios per imballaggi a parete sottile e la nuova PET-Line con ingresso laterale si addicono molto a questi mercati", ha aggiunto Renzo Davatz.

 

"Oltre a ospitare il nostro crescente magazzino di pezzi di ricambio, in futuro questa sede avrà anche un'area dimostrativa a disposizione delle macchine e uno spazio per la riparazione delle macchine. Per questo stiamo già reclutando nuovo personale sia commerciale sia per l’assistenza presso i clienti”, ha concluso Haberman.