Notizie per l'industria delle materie plastiche e della gomma. Macplas
Marketing mercoledì, 11 maggio 2022

In India RadiciGroup acquisisce l’area Engineering Plastics di Ester Industries

Si rafforza la strategia di internazionalizzazione di RadiciGroup: attraverso la sua divisione High Performance Polymers, che produce tecnopolimeri a base di poliammide, poliestere e altri materiali, il gruppo ha investito circa 35 milioni di euro per l’acquisizione del business Engineering Plastics di Ester Industries, società indiana fondata nel 1985 dalla famiglia Singhania e oggi quotata alla Bombay Stock Exchange. Ester Industries, oltre che nel comparto dei tecnopolimeri, è fortemente presente nel settore dei film per packaging, attività che intende proseguire e rafforzare.

 

“L’India è un mercato in cui è necessario essere fortemente presenti per intercettare la crescita in settori che richiedono catene produttive corte e reattive”, ha sottolineato Maurizio Radici (foto a sinistra), vicepresidente e COO di RadiciGroup. “La strategia della business area High Performance Polymers si è basata fin dagli inizi sull’approccio di essere il più vicino possibile ai clienti localmente, per offrire non solo prodotti ma anche servizi puntuali ed efficienti e, in una logica di prossimità, vicino alle loro realtà industriali. Oggi l’attività nel compounding rappresenta un terzo del fatturato totale del Gruppo e ha permesso al nome Radici di farsi conoscere in tutto il mondo”.

 

“L’operazione”, ha aggiunto Luigi Gerolla (primo a destra nella foto sotto), CEO di RadiciGroup High Performance Polymers, “consente a RadiciGroup di potenziare ulteriormente la propria presenza nel mercato indiano grazie anche a uno stabilimento produttivo di proprietà che andrà ad aggiungersi alla consolidata presenza commerciale. Questo sito, unitamente a quello in costruzione in Cina, è un ulteriore “tassello” per rafforzare l’impronta del gruppo nel continente asiatico e coglierne il potenziale di crescita; completa, inoltre, la strategia di internazionalizzazione del gruppo”.

 

Il sito produttivo acquisito sarà operativo a inizio 2023, a seguito delle varie attività di trasferimento dei beni materiali e immateriali.

 

“Per noi si tratta di un investimento industriale rilevante”, ha dichiarato Danilo Micheletti (secondo da destra nella foto sotto), COO di RadiciGroup High Performance Polymers, “a fronte del quale Ester Industries cederà i suoi principali asset tra cui l’area industriale di nuova costruzione nella città di Halol, nel Nord Ovest dell’India, le linee di compound, i laboratori di ricerca e sviluppo, i contratti con clienti e fornitori, nonché il principale brand di riferimento Estoplast, che racchiude diverse tipologie di compound utilizzati soprattutto nel mercato elettrico ed elettronico”.

 

Molti dei prodotti commercializzati da Ester Industries sono infatti approvati e certificati UL94, standard di riferimento per testare la sicurezza sull’infiammabilità dei materiali polimerici.

 

“Da tempo volevamo consolidare la nostra presenza in un mercato fortemente in crescita come quello indiano”, ha proseguito Cesare Clausi (secondo da sinistra nella foto a destra), direttore delle vendite globali di RadiciGroup High Performance Polymers. “In questo modo abbiamo la possibilità di potenziare tutte le attività di Radici Plastics India in un nuovo sito produttivo, con il pieno supporto di un partner locale attivo nel settore dei tecnopolimeri già da decenni, creando anche sinergie sul fronte R&D, sales and marketing e supporto tecnico con la nostra struttura globale. In questi anni siamo diventati fornitori di riferimento principalmente nel settore automotive: intendiamo confermare ai nostri clienti che oggi più di ieri siamo attrezzati a nuove sfide sui mercati globali”.

 

Con l’acquisizione del ramo tecnopolimeri di Ester Industries, RadiciGroup High Performance Polymers diventa anche un partner significativo nel mercato asiatico per clienti del settore elettrico-elettronico e dell’illuminazione.

 

“Siamo in India dal 2006”, ha concluso Silvio Dorati (primo a sinistra nella foto sopra), direttore di RadiciGroup High Performance Polymers India, “e questa esperienza ci è servita per conoscere il mercato locale che ci ha premiato con una crescita regolare negli anni. Siamo onorati che Ester Industries abbia scelto RadiciGroup per dare continuità al business dei tecnopolimeri nel quale la società indiana ha un’esperienza consolidata e pluriennale. A seguito di questa operazione puntiamo al raggiungimento di un fatturato complessivo per il mercato indiano superiore ai 50 milioni di euro. Siamo certi che emergeranno nuove opportunità di sviluppo e di crescita per tutta la divisione High Performance Polymers”.