Notizie per l'industria delle materie plastiche e della gomma. Macplas
Ambiente giovedì, 29 aprile 2021

IMA e NatureWork svilupperanno insieme capsule compostabili per caffè

Il costruttore bolognese di impianti per il confezionamento, IMA, e il produttore statunitense di biopolimeri Ingeo a base di PLA, NatureWorks, hanno stretto una partnership strategica per sviluppare il mercato nordamericano delle capsule compostabili per caffè, compatibili con sistemi K-Cup.

 

Negli ultimi anni è cresciuta significativamente la pressione per passare a confezioni di caffè più sostenibili. Le capsule compostabili sono considerate una valida soluzione in tale direzione non solo assecondando le preoccupazioni dei consumatori e riducendo la quantità di imballaggi post consumo conferiti in discarica, ma anche consentendo la lavorazione dei fondi di caffè negli impianti di compostaggio come importante componente del compost finale. Le capsule sono strutture complesse in cui corpo, coperchio e filtro devono essere progettati con precisione per permettere una preparazione ottimale del caffè. Prima ancora che le capsule raggiungano i consumatori e durante la preparazione del caffè, è fondamentale che tali componenti garantiscano prestazioni ottimali tanto in fase di assemblaggio e riempimento, quanto sugli scaffali dei punti vendita.

 

Mettendo a fattor comune la conoscenza dei materiali e delle loro applicazioni di NatureWorks con l'esperienza nella costruzione di impianti di imballaggio di IMA, la partnership mira a fornire una soluzione chiavi in mano per la produzione di capsule compostabili, da smaltire nel modo più sostenibile una volta usate. In quest'ottica, nel 2019 IMA ha lanciato il programma NoP (No Plastic Program) per promuovere la ricerca e lo sviluppo di processi e materiali innovativi per la produzione di imballaggi sulle proprie macchine. A questo scopo, ha costituito anche Open Lab, dove vengono studiati, sviluppati e testati materiali compostabili e riciclabili.

 

Condividi: