Notizie per l'industria delle materie plastiche e della gomma. Macplas
Marketing giovedì, 22 gennaio 2015

Gisi riconferma presidente e gran parte del direttivo

L’assemblea generale di Gisi, l’associazione delle imprese italiane di strumentazione, ha riconfermato il presidente uscente Sebastian Fabio Agnello per il triennio 2015-2017 e gran parte del direttivo, esprimendo parere favorevole alla continuità di programma che negli ultimi anni ha visto l’organizzazione cambiare pelle. Tra i punti chiave del nuovo mandato vi sono il sostegno all’internazionalizzazione, la costituzione di nuovi comitati tecnici e la reimpostazione delle attività di indagine e studio del mercato. Claudio Bertoli (Ametek) mantiene la carica di vice presidente e Raffaele Calgani (Ascon Tecnologic) quella di tesoriere. Alcune novità invece interessano la squadra dei sei consiglieri. Accanto ad Angelo Colombo (Elettrotec), Roberto Gusulfino (Endress+Hauser), Piergiorgio Giovane (Tecnova HT) e Lino Ferretti (Emerson Process Management), fanno il loro ingresso Maurizio Puricelli (ABB - Divisione Process Automation) ed Erminio Campanelli (Parcol).

Tra le linee programmatiche della presidenza, spiccano l’attenzione alle tecnologie digitali quale mezzo abilitante per offrire servizi sempre più tempestivi e di qualità agli associati, e la volontà di costituire nuovi comitati su strumentazione ponderale, reti di comunicazione, wireless, valvole e strumentazione per fluidi. Particolare attenzione inoltre sarà posta al mondo del lavoro con iniziative che dovranno essere sviluppate per agevolare l’incontro tra domanda e offerta e alle attività di internazionalizzazione, che, oltre alla Cina, vedranno l’esplorazione di altre aree di interesse per gli associati. Un focus particolare, inoltre, sarà posto sulle attività di analisi e monitoraggio del mercato, che saranno riorganizzate al fine di rendere le indagini e il tradizionale Osservatorio strumenti sempre più aggiornati e, quindi, efficaci.

“Sono particolarmente onorato di essere stato riconfermato alla presidenza di Gisi, che con 250 aziende operanti in ambito di strumentazione e tecnologie per il controllo di processo, l’automazione industriale e i laboratori rappresenta uno dei comparti strategicamente più importanti per l’economia industriale italiana. Il prossimo triennio sarà molto importante per la nostra associazione, non solo per eventi come Expo 2015, che vedranno il nostro Paese protagonista, ma anche nell’ottica di una piena implementazione dell’ambizioso programma di rinnovamento, che Gisi si è dato sin dal 2008 e che passo dopo passo ha visto l’associazione cambiare pelle per essere sempre più vicina alle reali esigenze di un mercato in continua evoluzione”, ha dichiarato Sebastian Fabio Agnello.

Condividi: