Notizie per l'industria delle materie plastiche e della gomma. Macplas
Marketing venerdì, 26 febbraio 2016

Fatturato in crescita e nuovo quartier generale a Milano

“Siamo soddisfatti dei risultati raggiunti quest’anno e guardiamo al futuro con fiducia”, ha spiegato Federico Golla (nella foto a sinistra), presidente e amministratore delegato di Siemens Italia, commentando i risultati finanziari ottenuti dalla società nel 2015. Rispetto al 2014 il fatturato è cresciuto del 2%, attestandosi a 1.773 milioni di euro. “Se consideriamo il business proveniente dai mercati internazionali, ossia il giro di affari realizzato da Siemens con clienti italiani, il valore generato arriva a circa 2 miliardi di euro”, ha aggiunto Golla.

Al buon risultato complessivo hanno contribuito tutte le divisioni della società, che ha confermato il trend positivo del business dell’automazione industriale, settore in cui Siemens è uno dei principali operatori di mercato, mettendo a segno risultati in crescita. “Le realtà industriali da decenni si sforzano di essere sempre più produttive, veloci e flessibili. In più, con il passare del tempo continua a crescere la richiesta di prodotti sempre più personalizzati. Noi aiutiamo i nostri clienti ad essere più competitivi”, ha dichiarato Golla a tale riguardo.

La spinta sull’innovazione - grazie alla collaborazione con il mondo accademico - continua a essere un tratto distintivo delle competenze che Siemens sviluppa nel nostro Paese. È proseguito il lavoro con Fondazione Politecnico di Milano, ambito in cui la società si sta concentrando sulla tecnologia per l’automazione degli edifici con l’obiettivo di rivoluzionare la regolazione dei sistemi di gestione degli impianti radianti per mezzo di algoritmi di auto-apprendimento.

A conferma del buon momento per la multinazionale tedesca nel nostro Paese è stato anche aperto ufficialmente il cantiere per realizzare il suo nuovo quartier generale in Italia. Sorgerà in via Vipiteno a Milano dove già esiste una sede recentemente ristrutturata. Il nuovo edificio, la cui inaugurazione è programmata per il 2018, offrirà un ambiente di lavoro moderno agli oltre 900 collaboratori italiani su una superficie di 15 mila metri quadrati, inclusi una sala conferenze, un training centre e una mensa.

“Questo ulteriore impegno conferma quanto Siemens sia radicata sul territorio nazionale con continui investimenti. Oltre all’avveniristica sede di Monaco l’unica nuova costruzione prevista in Europa è quella di Milano. Posso dire con orgoglio che il nostro quartier generale sarà qualcosa di più di un nuovo edificio. Ci saranno ampi spazi interni ed esterni riservati al benessere dei dipendenti”, ha concluso Federico Golla.

Condividi: