Grafe
Notizie per l'industria delle materie plastiche e della gomma. Macplas
Tecnologia mercoledì, 23 marzo 2022

Efficienza energetica per consumi ridotti al tempo del caro prezzi

L'aumento dei prezzi dell'energia che ha colpito privati e aziende è purtroppo un tema di grande attualità: gli aumenti delle tariffe di luce e gas negli ultimi tempi sono stati davvero pesanti. La domanda cui tutti cercano di dare risposta è come sia possibile ridurre i consumi, soprattutto nel settore industriale.

 

Da anni Gefit progetta e produce macchine elettriche per l’assemblaggio destinate a vari settori, tra cui l’alimentare, il cosmetico, la cura della casa, l’automobilistico, il farmaceutico e il sanitario. E da sempre alla ricerca di soluzioni innovative, l’azienda nelle sue macchine punta sull'utilizzo dei componenti elettrici ed elettronici, limitando quelli pneumatici, con l'obiettivo di ridurre i consumi e ottenere allo stesso tempo una elevata efficienza energetica, così da contenere gli incrementi dei costi aziendali e l'impatto ambientale delle proprie soluzioni.

 

Per un approccio più completo al problema, Gefit segue però più strade, utilizzando sistemi pneumatici a risparmio energetico in tutte le parti delle macchine in cui vi è un elevato consumo d’aria (getti d’aria o sistemi di generazione del vuoto), risparmiando fino al 50% nel consumo di aria compressa.

 

Da un punto di vista elettrico, l'uso estensivo di motori brushless (molto efficienti rispetto ad altri tipi di motori) consente di impiegare sistemi di controllo interconnessi, al fine di bilanciare l'energia coinvolta nelle diverse parti della macchina: per esempio, i motori frenanti aiutano ad alimentare i motori di accelerazione.

 

Tutte le macchine realizzate da Gefit sono dotate di sistemi di misurazione dei consumi energetici visualizzabili direttamente dall'interfaccia uomo-macchina, fornendo dati non solo quantitativi ma anche qualitativi (come analisi armoniche o distorsioni). A ciò si aggiungono i diversi altri vantaggi derivanti dall’utilizzo di dispositivi elettrici: sono tecnicamente più evoluti, permettono di ottenere la massima flessibilità e precisione nei processi di assemblaggio, permettono di ridurre considerevolmente gli interventi di manutenzione.

Condividi: