Notizie per l'industria delle materie plastiche e della gomma. Macplas
Ambiente martedì, 20 luglio 2021

Ecopneus Sustainability Partner del Festival dello Sport per il quarto anno consecutivo

Per il quarto anno consecutivo, Ecopneus sarà “Sustainability Partner” del Festival dello Sport, che andrà in scena a Trento dal 7 al 10 ottobre, con il basket, la sua versione da “strada” da tre contro tre, il tennis e il padel che saranno le discipline al centro delle attività in piazza. E insieme agli atleti, sui campi di gioco sarà protagonista la gomma riciclata ottenuta da PFU (Pneumatici Fuori Uso), con cui si possono realizzare superfici sportive apprezzate anche a livello professionistico grazie a vantaggi quali prestazioni e giocabilità ottimali, proprietà antitrauma per gli atleti, resistenza a ogni condizioni meteo.

 

Le superfici su cui si svolgeranno le attività saranno realizzate in partnership con Mapei, azienda specializzata in prodotti chimici per l’edilizia e in soluzioni all’avanguardia per la realizzazione di pavimentazioni sportive in resina acrilica per tutti tipi di sport. Grazie a questa collaborazione, a Trento verrà installato anche un campo da padel, disciplina in forte crescita di recente ufficialmente inserita nei Giochi Olimpici Europei in programma a giugno 2023.

 

“Il Festival dello Sport è per noi una formidabile opportunità per far conoscere a sempre più persone le caratteristiche e i vantaggi che consente la gomma riciclata nelle superfici sportive. Quello sportivo è il settore che a oggi assorbe il maggior quantitativo di gomma riciclata prodotta dalla filiera Ecopneus, mediamente tra le 30 e le 40 tonnellate l’anno. Un trend costante, ma con ancora dei margini di incremento; per questo non si esauriscono il nostro impegno in ricerca e sviluppo e le collaborazioni di alto profilo come quella con Mapei per lo sviluppo di soluzioni al passo con l’evoluzione della pratica sportiva e delle abitudini degli sportivi”, ha dichiarato Federico Dossena, direttore generale di Ecopneus.

 

Nelle superfici sportive, la gomma riciclata viene utilizzata come tappetino elastico posato sulle fondamenta, su cui vengono poi applicate dei fondi riempitivi e delle resine acriliche per costituire lo strato superficiale esterno, caratterizzato dall’aderenza adeguata alla disciplina sportiva praticata. La versatilità di questa soluzione consente di realizzare superfici con caratteristiche specifiche a seconda della disciplina e della destinazione d’uso prevista per atleti professionisti, per lo svago, per la pratica sportiva amatoriale o scolastica.

Condividi: