Notizie per l'industria delle materie plastiche e della gomma. Macplas
Materiali giovedì, 26 novembre 2020

Due nuovi distaccanti per lo stampaggio di componenti in FRP

Il produttore di distaccanti, detergenti granulari e altri prodotti per lo stampaggio, Chem-Trend, ha lanciato due nuovi distaccanti per stampi a base di solvente senza silicone da utilizzare con materie plastiche rinforzate con fibre (FRP): Chemlease 5127 e Chemlease 5128.

 

Chemlease 5127 e Chemlease 5128 assicurano un alto livello di qualità a costi contenuti. Chemlease 5127 è particolarmente adatto per la produzione di componenti con resine epossidiche, mentre Chemlease 5128 è indicato per lo stampaggio di componenti in poliestere e di parti con o senza gelcoat.

 

Entrambi i prodotti sono cere liquide universali: Chemlease 5127 è più morbido, mentre Chemlease 5128 ha una maggiore durezza. Ciascuno di essi può essere utilizzato in diversi modi nella lavorazione di plastica rinforzata con fibre ed entrambi sono particolarmente adatti per la realizzazione di piccoli lotti di prodotto. Tra le applicazioni possibili rientrano componenti per imbarcazioni, piscine, vasche da bagno e piatti doccia. Il settore dell’architettura è un altro potenziale ambito di applicazione nel quale i due prodotti possono essere utilizzati per realizzare, per esempio, pannelli per facciate.

 

Se si realizzano componenti con gelcoat, i due distaccanti aumentano l’adesione a umido, evitando il predistacco e la formazione dei così detti occhi di pesce. Chemlease 5128 è particolarmente indicato per ottenere una finitura di stampaggio ad alta brillantezza.