Grafe
Notizie per l'industria delle materie plastiche e della gomma. Macplas
Tecnologia giovedì, 20 ottobre 2022

Deformazione delle colonne delle presse e forza di chiusura degli stampi sotto controllo

Il nuovo sistema QE2008-W di Gefran rappresenta una evoluzione del set completo di sensori wireless QE1008-W per la misura accurata della deformazione delle colonne e della forza di chiusura degli stampi nelle applicazioni di stampaggio a iniezione e pressofusione. La versione QE2008-W è stata arricchita con nuove funzionalità, tra cui figurano la comunicazione Bluetooth 5.0, le batterie ai polimeri di litio a lunga durata e rapida ricarica e il monitoraggio del profilo di pressione della cavità, mentre con la precedente condivide il montaggio semplice e rapido, grazie alla tecnologia brevettata magnetica press-on, che consente di far aderire l’estensimetro direttamente sulla superficie di misurazione, senza incollaggio e trattamento termico.

 

Il controllo della pressione all’interno della cavità dello stampo è un parametro importante al fine di garantire elevati standard dei prodotti. Collaudata e affidabile, rappresenta una delle migliori soluzioni tecniche ed economiche rispetto all’utilizzo di un sensore di temperatura della massa fusa dell’iniezione. Il monitoraggio del profilo di pressione della cavità è in grado di assolvere le medesime esigenze, con un investimento inferiore. A questo si aggiunge la novità introdotta nel sistema QE2008-W: la funzionalità di mappatura del Cavity Pressure Profile (CPP). L’elevata frequenza di campionamento, pari a 1.000 volte al secondo, consente un’accurata mappatura della variazione di pressione sulla barra di collegamento della macchina per lo stampaggio a iniezione o a pressofusione. Le informazioni raccolte vengono quindi trasferite all'app tramite Bluetooth per ulteriori analisi.

 

In linea con la tendenza globale, i segnali provenienti dai sensori sono trasferiti direttamente all’apposita app, disponibile per Android, Windows e IOS, senza gateway esterno aggiuntivo. Il sensore è dotato di interfaccia Bluetooth che trasmette i dati di misura a PC, smartphone o tablet per un’ulteriore elaborazione e analisi. In aggiunta, attraverso l’app è possibile visualizzare sia i valori di misura dei singoli sensori, sia l’allungamento compensato in flessione delle quattro colonne della pressa che il loro valore medio. Da questi dati viene calcolata la deviazione standard massima rispetto alla media e l’operatore riceve un avviso qualora siano rilevate anomalie. Il sistema misura altresì la flessione delle colonne, dato utile al fine di prevenire sovraccarichi o eventuali danni già in fase di progettazione. Oltre a un diagramma per le misurazioni dinamiche, l’app dispone anche di numerose nuove funzioni, progettate per supportare gli utenti e facilitare i processi di archiviazione rapida delle informazioni, mediante l’esportazione di file, in formato CSV, a favore di una qualità tracciabile.

 

“La capacità del sensore di comunicare direttamente con l’app assicura numerosi vantaggi come la configurazione in pochi secondi in caso, per esempio, di sostituzione del sensore guasto”, ha spiegato Piero Tempini, general manager di Sensormate, azienda del Gruppo Gefran attiva nello sviluppo, produzione e vendita di sensori industriali, che ha sviluppato QE2008-W. “In termini di connettività, abbiamo scelto il Bluetooth, rispetto alla tecnologia WiFi, al fine garantire una maggiore durata di funzionamento della batteria. In tal senso, il nuovo QE2008-W è dotato di batterie ai polimeri di litio: il connubio tra le dimensioni di quest’ultime e la comunicazione Bluetooth garantisce fino 12 ore di lavoro. Inoltre, la custodia con stazione di ricarica integrata consente, attraverso un unico connettore USB-C, di caricare tutti i sensori contemporaneamente. Infine, grazie alla porta USB-C, QE2008-W soddisfa in anticipo i requisiti della futura Direttiva dell'Unione Europea per la standardizzazione dei caricabatterie”.