Notizie per l'industria delle materie plastiche e della gomma. Macplas
Marketing venerdì, 22 gennaio 2016

Da Pechino a Shanghai per seguire meglio il mercato locale

A gennaio 2016 Impianti OMS ha trasferito la propria sede cinese da Pechino a Shanghai. La società aveva aperto il proprio ufficio di rappresentanza nella capitale della Cina nel 2006, per essere presente direttamente sul mercato locale, dove fino a quel momento operava attraverso vari agenti. La decisione di trasferirsi a Shanghai è stata presa in considerazione della posizione strategica della metropoli, da dove, come si legge in una nota della società, i trasformatori locali potranno essere seguiti ancora meglio che dalla sede precedente.

La nuova struttura, rispetto a quella di Pechino, non costituisce soltanto un ufficio di rappresentanza, ma opera come azienda a tutti gli effetti, con diritto di importazione ed esportazione così come di acquisto e vendita diretta, a tutto vantaggio di una fornitura più puntuale e vicina alle esigenze del mercato. A questo scopo, Impianti OMS continua a disporre di uno stock di ricambi, che consente una risposta quasi immediata alle richieste dei clienti.

Condividi: