Notizie per l'industria delle materie plastiche e della gomma. Macplas
Materiali martedì, 5 aprile 2022

Da Mattel in arrivo i primi giocattoli in materiali da fonti rinnovabili di Sabic

Il produttore di giocattoli Mattel utilizzerà i materiali Trucircle ottenuti da fonti rinnovabili di Sabic per realizzare alcuni suoi prodotti. Nel corso del 2022 verranno lanciati i primi giochi della serie Mega e Matchbox prodotti con polipropilene appartenete e a tale gamma. In particolare, i set di costruzioni Grow & Protect Farm e Build & Learn Eco House della linea di giocattoli Mega Block Green Town saranno i primi in assoluto con certificazione CarbonNeutral a essere commercializzati presso la GDO. Nella gamma Matchbox, invece, i modellini di macchine e camion Action Driver e Recycling Trucks verranno realizzati con materiali rinnovabili nell’ambito dell’iniziativa “Driving Towards a Better Futur” di Mattel, che porterà a realizzare tutti i giocattoli e gli imballaggi della serie Matchbox con il 100% di materiali riciclati e riciclabili entro il 2030.

 

Mattel è la prima azienda nel settore dei giocattoli a collaborare con Sabic per realizzare i propri prodotti secondo il metodo del bilancio di massa per riconvertire materie prima seconde in nuove applicazioni di elevata qualità. La partnership supporta l’obiettivo di Mattel di utilizzare nei propri prodotti e imballaggi esclusivamente materiali riciclati e riciclabili entro il 2030.

 

"La collaborazione con Mattel è un passo importante nel fornire ai nostri clienti materiali che aiutino a ridurre la loro impronta del carbonio in diversi mercati e Mattel funge da pioniere nel settore dei giocattoli. I nostri materiali da fonti rinnovabili facilitano il passaggio dall’utilizzo di materiali a base fossile senza compromettere la qualità delle applicazioni esistenti”, ha dichiarato Lada Kurelec, direttore generale della divisone PP & E4P di Sabic.

 

"In qualità di leader globale nel settore dei giocattoli, ci sforziamo di sviluppare prodotti innovativi che siano migliori per il nostro pianeta integrando materiali sostenibili e principi di gestione del prodotto e di design basati sulla circolarità. In linea con la nostra strategia, questa nuova partnership con Sabic ci consentirà di essere i primi sul mercato con prodotti realizzati con materie prime rinnovabili certificate Iscc che hanno un'impronta di carbonio inferiore ma la stessa qualità e sicurezza dei prodotti realizzati con le tradizionali plastiche vergini", ha commentato Pamela Gill-Alabaster, direttrice della sostenibilità a livello globale di Mattel.

Condividi: