Notizie per l'industria delle materie plastiche e della gomma. Macplas
Fiere e convegni mercoledì, 31 marzo 2021

Cerimonia in vista di Chinaplas 2021

La prossima edizione di Chinaplas, in programma dal 13 al 16 aprile, si svolgerà per la prima volta a Shenzhen, dove, per l’occasione, sono pronti 350 mila metri quadri di superficie espositiva, un record per il settore di fiere congressi nella regione. Per celebrare l’approssimarsi e l’imminenza dell’evento, il 24 marzo Adsale Exhibition Service e Messe Düsseldorf, rispettivamente organizzatore e co-organizzatore, hanno tenuto una cerimonia a cui hanno preso parte circa 150 partecipanti tra rappresentanti di associazioni, espositori, responsabili acquisti e media. Il 2021 è l'anno in cui prende il via il 14° Piano Quinquennale per lo sviluppo economico e la cerimonia ha offerto una prima occasione all’industria della plastica e della gomma per un incontro in cui fare il punto sullo stato attuale dello sviluppo e sulle previsioni del settore.

 

Wang Zhanjie, vicepresidente e segretario generale di China Plastics Processing Industry Association, l’associazione cinese dei trasformatori di materie plastiche, ha presentato i dati di settore sullo sfondo delle proposte di sviluppo contenute nel nuovo piano quinquennale. Secondo Zhanjie, la velocità dell'innovazione tecnologica nell'industria cinese delle materie plastiche durante il 13° Piano Quinquennale è notevolmente accelerata e vi sono stati enormi progressi in particolare in merito a funzionalizzazione, leggerezza, compatibilità ambientale, micro-formatura e caratteristiche "smart". Nel periodo del nuovo piano quinquennale si prefigurano un nuovo panorama, nuove sfide e nuovi cambiamenti. L'innovazione tecnologica accelererà la trasformazione e lo sviluppo dell'industria delle materie plastiche, che potrà sfruttare l'enorme mercato interno cinese per espandere le proprie applicazioni. Inoltre, la qualità dei prodotti e dei servizi del settore migliorerà in seguito alle richieste sempre più sofisticate dei consumatori.

 

Riguardo all’Europa, Thorsten Kuehmann, segretario generale di Euromap, l'associazione dei produttori europei di macchine per materie plastiche e gomma, nel suo intervento incentrato sulla situazione economica e sugli obiettivi di sostenibilità dell’industria europea nel biennio 2020-2021, ha evidenziato buone condizioni per il settore e che nel 2020 le macchine per la lavorazione di materie plastiche e gomma sono cresciute del 7%. Va però tenuto anche presente che l'immagine dell'industria delle materie plastiche è sotto pressione, che bisogna impegnarsi per l'economia circolare e che la plastica fa bene al clima.

 

Stanley Chu, presidente di Adsale Exhibition Services, nel suo discorso di apertura della cerimonia ha sottolineato che la produzione di macchinari per la lavorazione di materie plastiche in Cina si è confermata al primo posto nel mondo per il quindicesimo anno consecutivo. In questo processo di sviluppo, Chinaplas ha offerto un contributo significativo che ha facilitato l’interscambio tecnologico e professionale oltre che le collaborazioni e le joint venture tra la Cina e i paesi esteri. Dal 2021, Chinaplas si terrà a Shenzhen ogni anno dispari in risposta alla domanda di sviluppo di fascia alta.