Notizie per l'industria delle materie plastiche e della gomma. Macplas
Tecnologia mercoledì, 24 novembre 2021

Centro di lavoro a controllo numerico compatto per materiali tecnologici

Il nuovo centro di lavoro a controllo numerico Rover Plast K FT per la lavorazione di materiali plastici e compositi è stato presentato da Biesse a Mecspe (Bologna Fiere, 23-25 novembre). Questo centro di lavoro con struttura Gantry risulta uno dei più compatti sul mercato progettato per la lavorazione dei materiali tecnologici impiegati in settori come le arti grafiche e l’edilizia.

 

“A Mecspe presentiamo il nuovo centro di lavoro Rover Plast K FT, un macchinario compatto ma estremamente performante in termini di flessibilità e facilità d’uso, dedicato alla lavorazione di materiali plastici e molti altri. Il centro di lavoro è estremamente compatto ed ergonomico, poiché è stato pensato per adattarsi al meglio allo spazio produttivo: permette all’operatore di accedere sempre alla macchina su tutti i lati, in totale sicurezza e senza ostacoli a terra. Il nuovo centro di lavoro è adatto a ogni esigenza di lavorazione”, ha affermato Matteo Nazionale, direttore di produzione di Biesse.

 

Le soluzioni di Biesse si contraddistinguono per precisione, semplicità di utilizzo e versatilità applicativa e sono complete di tutti le opzioni per lavorare praticamente tutti i materiali oggi presenti sul mercato. La gamma di prodotti dell’azienda marchigiana è composta anche da sezionatrici (Selco Plast), centri di lavoro (Rover Plast e Materia), sistemi di taglio a getto d’acqua (Primus), levigatrici (Viet Plast) e termoformatrici (Terma). Elettromandrini ad alta velocità, sistemi di aspirazione ad alta portata, gruppi accessori per il taglio con la lama oscillante e tangenziale permettono di abbracciare a 360° le lavorazioni richieste nel settore dei materiali avanzati.

Condividi: