Notizie per l'industria delle materie plastiche e della gomma. Macplas
Marketing giovedì, 29 gennaio 2015

Bilancio positivo per il corso EiMTech sullo stampaggio

Tanti i temi affrontati, diverse le imprese che hanno partecipato, ottimi i risultati finali. Si potrebbero riassumere così le tre giornate di formazione organizzate da EiMTech, l’innovativo centro per lo studio, lo sviluppo e l’ottimizzazione delle applicazioni di stampaggio a iniezione per il centro Italia, frutto della collaborazione tra Arburg e Università Politecnica delle Marche, tenutesi dal 20 al 22 gennaio ad Ancona, presso la facoltà di Ingegneria dell’ateneo marchigiano.

I corsi, suddivisi tra una parte teorica e una pratica, sono iniziati subito dopo il discorso d’inaugurazione tenuto dal preside della Facoltà di Ingegneria Dario Amodio e hanno visto la partecipazione di importanti imprese del territorio marchigiano, di professori universitari della facoltà di Ingegneria e si tesisti universitari. 

Guidati dall’esperienza e dalla competenza del personale tecnico-commerciale Arburg (nelle persone di Vincenzo Ferrario e Antonio Simonelli), oltre che dallo staff EiMTech e dall’ingegnere Massimo Natalini, è stato approfondito e “sviscerato” il processo di stampaggio a iniezione (injection moulding), analizzando importanti tematiche quali: struttura e caratteristiche delle materie plastiche; parametri per lo stampaggio a iniezione; gruppo di chiusura e programmi di tenuta; unità d’iniezione (dosaggio e velocità); tempi di iniezione, raffreddamento e post pressione; termoregolazione dello stampo.

I partecipanti, divisi in due gruppi, hanno così potuto integrare le loro conoscenze e competenze sia dal punto di vista teorico, in aula, sia dal punto di vista pratico, quando si è passati alle prove di laboratorio davanti a una pressa Arburg con stampo funzionante. I corsi sono stati completati da un test di apprendimento, a cui ha fatto seguito il rilascio di un attestato ufficiale di partecipazione.

La consapevolezza degli ottimi risultati raggiunti è un ulteriore stimolo ad andare avanti, che tradotto significa nuove sessioni formative, affrontando le principali tematiche che possono migliorare le performance di un’azienda nel settore dello stampaggio. Questo in aggiunta alle altre attività che il progetto EiMTech sta attuando. Il prossimo appuntamento è perciò dal 18 al 20 febbraio 2015, quando si terrà un nuovo corso di formazione.

 

Condividi: