Notizie per l'industria delle materie plastiche e della gomma. Macplas
Marketing mercoledì, 13 ottobre 2021

Benvic inaugura un nuovo sito produttivo a Ferrara

Gruppo europeo leader nella produzione di soluzioni termoplastiche e di biopolimeri attivo in sei Paesi con circa 550 dipendenti, Benvic il 12 ottobre ha inaugurato a Ferrara il suo nuovo sito produttivo.

 

La configurazione del nuovo sito produttivo è il risultato di un preciso piano di crescita iniziato nel 2018 quando Investindustrial, uno dei principali gruppi di investimento indipendenti in Europa fondato da Andrea Bonomi, è entrato nel capitale di Gruppo Benvic. Quest’ultimo, nello stesso anno, ha avviato una serie di acquisizioni attraverso la sua filiale italiana, la prima delle quali è consistita nel salvataggio di Vinyloop, permettendo di avviarne la riconversione e tutelarne i posti di lavoro. Nel 2019 è stata invece acquisita Plantura, che ha segnato un passo importante poiché ha consentito l’avvio della produzione di biopolimeri 

sostenibili ad alte prestazioni. Sempre nel polo di Ferrara, è stata inoltre avviata la linea 10, prima linea non per PVC del gruppo con una capacità produttiva di circa 5000 tonnellate annue.

 

Questo percorso di sviluppo è proseguito anche nel 2021, anno dell’acquisizione delle attività di compounding di Celanese in fase di dismissione. L’intervento di Benvic ha consentito non solo di tutelare 35 posti di lavoro, ma di crearne altri 20. Anche la proposta di prodotti si è ampliata in tre segmenti: Appliance PP, per il settore elettrodomestico, Infill, per campi sportivi sintetici, e Footwear, destinato al mercato europeo della calzatura. Questa diversificazione ha portato alla creazione della nuova divisione Xtended, guidata da Luca Battistoni.

 

Oggi il polo di Ferrara propone dunque un’offerta completa che si aggiunge al PVC, fornendo prodotti innovativi come i polimeri a base biologica e i tecnopolimeri Xtended.  Questo ampliamento consente di offrire soluzioni per la maggior parte dei settori applicativi in linea con gli sviluppi del mercato e in un’ottica sempre più sostenibile.

 

“Sono orgoglioso di presentare la nuova configurazione del sito produttivo di Ferrara che, grazie alle sinergie tra le diverse attività, rappresenta un modello per l’intero Gruppo e per il settore. Il polo è stato infatti capace di raggiungere con rapidità gli obiettivi alla base della nostra strategia globale che consisteva, da un lato, nella crescita e diversificazione delle attività e, dall’altro, nella ricerca di materiali che assicurassero margini migliori. La scelta di Benvic di investire nel polo industriale di Ferrara è per noi la giusta direzione e dimostra il nostro impegno a valorizzare il sito, tutelare le professionalità e ampliare l’offerta per i consumatori di domani”, ha dichiarato Luc Mertens (foto a sinistra), amministratore delegato di Benvic Group.

 

Dal 2018, il polo di Ferrara è stato oggetto di un investimento globale di grande rilevanza pari a circa 25 milioni di euro, che ha consentito di raggiungere una superficie di 30 mila metri quadri ospitanti 18 linee di produzione (triplicate dalle iniziali sei), incrementare il numero dei dipendenti - da circa 60 a circa 110 - e più che raddoppiare il fatturato, proiettandolo oltre 100 milioni di euro (pari a circa il 25% di quello del 

gruppo). Benvic grazie al supporto di Investindustrial, alle sue competenze e a una strategia solida è stata in grado di cogliere le potenzialità del territorio di Ferrara, nonostante le complesse sfide che caratterizzano attualmente i mercati globali.

 

“In anni certamente non facili, il polo di Ferrara è cresciuto rapidamente triplicando le linee di produzione dal solo PVC ai biopolimeri, fino agli Xtended materials. Abbiamo agito con lungimiranza, analizzando il mercato e cogliendo le opportunità che si sono presentate per offrire una gamma prodotti completa, considerando anche le due acquisizioni fatte a Modena nel settore biomedicale. L’Italia e, in particolare Ferrara, è diventata in poco tempo un centro di eccellenza in linea con la strategia di crescita e innovazione del gruppo. Adesso puntiamo a proseguire questo nostro percorso, anche grazie alle sinergie che potrebbero instaurarsi con partner industriali e accademici locali a vantaggio del territorio e della collettività. Oggi Ferrara è tornata, grazie a Benvic, a essere una delle principali sedi produttive per l’industria italiana del compounding”, ha commentato Luca Lussetich (foto a destra), responsabile di Benvic Italia.