Notizie per l'industria delle materie plastiche e della gomma. Macplas
Materiali martedì, 4 febbraio 2020

Basf chiude l’acquisizione delle poliammidi di Solvay

Il 31 Gennaio, Basf ha chiuso l'acquisizione delle poliammidi 6.6 di Solvay, ampliando così la sua capacità con prodotti innovativi e noti come Technyl. L’operazione, del valore di circa 1,3 miliardi di euro, consentirà alla multinazionale tedesca di proporre un portafoglio ancora più ampio di tecnopolimeri e di migliorare la penetrazione nei mercati in crescita in Asia e in Nord e Sud America.

 

Grazie all’integrazione dell’adiponitrile (ADN), la materia prima per ottenere PA 6.6, a monte della propria catena produttiva, Basf è ora presente in tutta la filiera della poliammide, così da assicurare un fornitura più tempestiva e puntuale.

 

La transazione comprende otto siti produttivi in Germania, Francia, Cina, India, Corea del Sud, Brasile e Messico, centri di ricerca e sviluppo e di consulenza tecnica in Asia, Nord e Sud America. Inoltre, include le quote in due joint venture in Francia: il 50% in Butachimie con Invista, per la produzione di ADN e HMD (esametilendiammina), e il 51% in Alsachimie con Domo Chemicals, per produrre acido adipico.

Condividi: