Notizie per l'industria delle materie plastiche e della gomma. Macplas
Ambiente mercoledì, 25 maggio 2022

Bando Conai-Enea per due tesi di laurea

È promossa da Conai, con il supporto tecnico di Enea, la prima edizione del “Bando Conai per Tesi di Laurea 2022” per l’assegnazione di un premio economico e per la redazione di due tesi di laurea a carattere scientifico e tecnologico, svolte presso Enea, dedicate rispettivamente al tema delle strategie di decarbonizzazione della filiera del riciclo delle materie plastiche e dell’etichettatura ambientale degli imballaggi.

 

Sulla base di una convenzione siglata a gennaio, Conai ed Enea promuovono sviluppo e implementazione di tecnologie e metodologie per l’uso e la gestione efficiente delle risorse, il rafforzamento dell’utilizzo di tecnologie per il riutilizzo, il riciclo, il recupero e la valorizzazione di rifiuti di imballaggio e materiali e l’eco-innovazione di prodotto finalizzata alla chiusura del ciclo di prodotti e materiali in ottica di economia circolare.

 

In tale ambito vengono attivate tesi di laurea attinenti alle tematiche della gestione dei rifiuti e dell’economia circolare al fine di incentivare la formazione e la crescita delle competenze nei settori dell’economia circolare, in un’ottica di sviluppo dei “Green Jobs”. Saranno riconosciuti da Conai un premio di laurea e un’attività di tesi sperimentale della durata di sei mesi per la redazione di due tesi di laurea con i seguenti titoli: “Strategie di decarbonizzazione della filiera del riciclo delle plastiche” e “Etichettatura ambientale degli imballaggi”.

 

Lo svolgimento della prima tesi avverrà presso la sede del centro di ricerca Enea Casaccia (Roma) mentre lo svolgimento della seconda tesi avverrà presso la sede del centro di ricerca Enea Bologna. I tesisti verranno affiancati da un tutor di Enea e da un referente di Conai, che seguiranno la redazione del lavoro di tesi. Ciascun premio di laurea, che verrà assegnato tramite selezione, è costituito da una somma di 3000 euro, senza particolari vincoli d’uso.

Condividi: