Notizie per l'industria delle materie plastiche e della gomma. Macplas
Materiali giovedì, 3 settembre 2020

Ascend completa l’acquisizione di Poliblend ed Esseti Plast

Nell’ambito di una strategia di crescita globale, Ascend Performance Materials ha completato l’acquisizione delle aziende italiane Poliblend ed Esseti Plast. Con questa operazione, l’acquirente estende il proprio portfolio di tecnopolimeri, resine riciclate e masterbatch.

 

“Questa acquisizione, insieme alla nostra nuova struttura per la produzione di composti chimici in Cina, ci consentirà di servire i nostri clienti in loco su scala globale”, “Con questa capacità di produzione, sviluppo prodotti e testing in Nord America, Asia ed Europa otteniamo un beneficio di scala per rispondere ai nostri clienti. Inoltre, un prodotto sviluppato per un cliente in Europa può essere rapidamente replicato e prodotto in tutto il mondo per soddisfare i requisiti in evoluzione delle catene di fornitura”, ha affermato Phil McDivitt, presidente e CEO di Ascend.

 

“Poliblend ed Esseti Plast rappresentano l’ideale complemento della nostra attuale attività. La nostra esperienza come produttore su larga scala pienamente integrato di poliammide 66 unita al portfolio di Poliblend di PA 66, PA 6 e POM riciclato e vergine e le operazioni di masterbatch di Esseti Plast offriranno ai clienti una più ampia scelta di materiali di qualità, ad alte prestazioni su scala globale”, ha aggiunto John Saunders, vicepresidente per l’Europa di Ascend.

 

Con l’acquisizione, che comprende anche Poliblend Deutschland, struttura per la distribuzione con sede in Germania, Ascend crea il secondo sito produttivo in Europa. Annunciata a febbraio 2020, l’acquisizione era stata sospesa quando i casi di Covid-19 hanno avuto un picco in Italia e, in seguito, negli Stati Uniti.

 

“Sono estremamente grato alla leadership di Poliblend e al nostro team in Europa per aver mantenuto la rotta in circostanze senza precedenti e avere assicurato la conclusione di questa trattativa. La sicurezza e la salute delle persone sono la nostra massima priorità”, ha concluso McDivitt.

Condividi: